Henry Cavill non ha rinunciato a Superman: “Il mantello è ancora mio”

Henry Cavill as Superman

Con l’attenzione tutta rivolta la suo debutto come Geralt di Rivia nella serie TV Netflix The Witcher, ci eravamo un po’ dimenticati della questione Henry Cavill – Superman scoppiata proprio un anno fa quando l’attore britannico sembrava aver detto addio al ruolo dell’Uomo d’Acciaio in seguito al mancato accordo con Warner Bros. circa la sua apparizione in Shazam! con un cameo.

Henry Cavill non ci sta e torna a parlare del suo Superman, ruolo che sembrava essere destinato a trovare un altro interprete: “Il mantello è ancora mio”

Nel corso di una recente intervista con Men’s HealthHenry Cavill è tornato a parlare dI Superman, confessando di essersi allontanato un po’ dal mondo dei cinecomic ma di non aver rinunciato al ruolo:

Sono rimasto in silenzio troppo a lungo riguardo a questi pettegolezzi e a queste voci di un mio presunto abbandono.

Ho lottato per anni per questo ruolo iconico affrontando innumerevoli rifiuti e rinunciando ad altre offerte pur di vestire i panni di Superman.

È un ruolo e un personaggio a cui tendo, non l’ho lasciato andare.

Il mantello è nell’armadio ed è ancora mio!

Le parole di Henry Cavill non possono che farci piacere, soprattutto dopo i tanti rumor sull’argomento che sembravano corrispondere a verità anche in relazione all’addio a Batman da parte di Ben Affleck il quale aveva condiviso la scena con Cavill proprio con l’ultima apparizione di Superman nello sfortunato Justice League.

Leggiamo altro?
Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, la nuova featurette celebra le amicizie nate nel franchise
>