Tambù: Ecco i giochi più interessanti portati a Lucca Comics and Games 2019

Quest’anno fra i numerosi stand di Lucca Comics and Games, c’è anche quello di Tambù (Piccioni: Card Game).

Noi ci siamo stati e, fra i numerosi titoli disponibili, ne abbiamo adocchiato qualcuno piuttosto interessante.

Fra party game e titoli complessi ecco i giochi da tavolo più intriganti portati a Lucca Comics da Tambù

Tantissimi sono, in questi giorni, i titoli acquistabili direttamente a Lucca Comics allo stand di Tambù, la casa editrice milanese che “casa editrice” però non ama essere chiamata.

Per chi non la conoscesse, si tratta di una start-up che si occupa di sviluppare, produrre e distribuire nuovi giochi da tavolo ideati da autori emergenti che vogliono auto-produrre il proprio progetto o proporlo per il finanziamento su Kickstarter e che, altrimenti, si vedrebbero magari costretti a rinunciare al proprio sogno.

Allo stand abbiamo potuto vedere ed approfondire il gameplay di alcuni titoli già disponibili nei negozi che fanno parte della rete distributiva di Tambù, ma anche sbirciare fra alcune delle prossime uscite.

Cartoni Morti - De Card Gheim

Fra queste i nostri occhi sono caduti su due giochi di carte piuttosto leggeri: Shopping War, un card game in cui i giocatori si sfidano a colpi di acquisti e Mind Me, un puzzle game per 2 giocatori (ma estendibile a 4 usando 2 scatole base) in cui i giocatori devono costruire dei corpi con più arti possibili per poi “infestarli” con la propria pedina e cercare di esplorarli dall’interno per fare il maggior numero di punti vittoria possibile.

Oltre a questo abbiamo potuto ammirare il gioco di Cartoni Morti, sia in versione “standard” che in versione Deluxe, ed il prototipo di Warzag, un gioco da tavolo a tema Seconda Guerra Mondiale, complesso ed all’apparenza indicato per i giocatori esperti.

Anche voi avete visitato lo stand di Tambù? Fateci sapere cosa ne pensate dei loro titoli lasciando un commento qui sotto.

Leggiamo altro?
Vudù Dollz Aattla
Vudù Dollz Aattla: maledizioni ancora più “viuuuleeente” con la nuova bambolina di Red Glove