Solo: A Star Wars Story, secondo Lawrence Kasdan Disney “ha mandato tutto all’aria”

Solo: A Star Wars Story

Con i suoi 393 milioni di dollari, Solo: A Star Wars Story è il film live action della saga di Star Wars che ha ottenuto il peggior risultato al botteghino. La colpa? Secondo Lawrence Kasdan, il noto autore del franchise che ha lavorato anche su L’impero colpisce ancora, Il ritorno dello Jedi e Il risveglio della Forza (non proprio l’ultimo arrivato insomma), è stata Disney a “mandare tutto all’aria”.

Han Solo

Lawrence Kasdan ripercorre il fallimento al botteghino di Solo: A Star Wars Story, dando la colpa a Disney e Lucasfilm

I problemi di Solo erano già emersi con il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller, i due registi che inizialmente erano stati scelti per dirigere la pellicola e in seguito allontanati da Kathleen Kennedy, boss di Lucasfilm. Il film è quindi finito nelle mani di Ron Howard, regista ritenuto più aziendalista e che, a quanto pare, ha realizzato più o meno il 70% della pellicola.

Parlando all’Austin Film Festival, dove Kasdan stava promuovendo la sua prossima fatica, November Road, l’autore ha raccontato di quando la Kennedy lo avvicinò per lavorare ai nuovi film di Star Wars, diverso tempo prima che la Lucasfilm fosse acquisita dalla Disney.

La sua partecipazione a Il Risveglio della Forza fu accidentale, ma comunque una bellissima esperienza secondo Kasdan. Per questo motivo accettò di lavorare a Solo (ma a condizione che ci potesse essere anche il figlio Jonathan).

Poi lo Studio ha mandato tutto all’aria, ma non è certo una cosa strana

Ora il destino di Solo sembra essere incerto. Qualcuno parla di una serie TV per Disney+, altri di un sequel vero e proprio. Ma quel che sembra esser chiaro è che Kasdan non intende partecipare al futuro del contrabbandiere più famoso della galassia lontana lontana perché, come da lui stesso spiegato, ora ha perso completamente interesse per Star Wars e pensa solamente a tornare alla regia.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Tony Stark incontra la figlia Morgan nella commovente scena tagliata di Avengers: Endgame
>