Spider-Man si fa in tre: in arrivo un film con Tom Holland, Tobey Maguire e Andrew Garfield?

Spider-Man

Dopo lo scampato pericolo di uno Spider-Man fuori dal MCU, con il nuovo accordo Sony-Disney per realizzare almeno altri due film dell’Uomo Ragno interpretato da Tom Holland, sembra che le due case di produzione siano orientate a dare maggiore spazio all’Arrampicamuri Marvel, almeno finché tiene la tregua tra i due colossi.

Spider-Man potrebbe vedere un film ispirato a Secret Wars con un multiverso che getterebbe le basi per la contemporanea presenza di Tom Holland, Tobey Maguire e  Andrew Garfield

Secondo alcune voci le due major starebbero valutando l’ipotesi di creare un multiverso, un po’ come avvenuto con Spider-Man: Un Nuovo Universo, ispirato a Secret Wars (Guerre Segrete), la miniserie a fumetti crossover composta da 9 numeri scritta da Jonathan Hickman, disegnata da Esad Ribiće e colorata da Ive Svorcina.

Stando a quanto riportato da WeGotThisCovered.com, il Peter Parker di Tom Holland dovrebbe apparire in Venom 3 ma con un approccio al Simbionte un po’ rinnovato, vista la tendenza dei Marvel Studios a non voler focalizzare troppo l’attenzione sui villain, escludendo film con i cattivi come protagonisti principali, cosa accaduta proprio con il Venom di Tom Hardy che rappresenta un vero e proprio antieroe.

Tuttavia se Marvel non dovesse avere il pieno controllo creativo della cosa, con Kevin Feige non coinvolto nei prossimi film di Venom, Tom Holland potrebbe interpretare uno Spider-Man proveniente da un altro universo e senza collegamenti al MCU, situazione che getterebbe le basi per un nuovo multiverso dove far ritornare sia l’Uomo Ragno di Tobey Maguire che quello di Andrew Garfield.

Leggi anche: Spider-Man, è grazie a Tom Holland che vedremo un terzo film nel MCU

Questa ipotesi è davvero allettante e avvincente, ma sembra alquanto difficile che Feige lasci carta bianca a una simile eventualità, anche se gli stessi fratelli Russo, più volte, si sono mostrati propensi a portare al cinema l’arco narrativo di Secret Wars.

Per adesso l’unica opzione di multiverso la troveremo con Doctor Strange in the Multiverse of Madness e il futuro di Spider-Man, al singolare o al plurale, ci apparirà più chiaro solo con la terza pellicola interpretata da Tom Holland.

Voi cosa ne pensate? A parte la suggestiva ipotesi di vedere tre Spider-Man insieme, secondo voi si tratta di una possibilità fattibile e fruttuosamente percorribile? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto.

Leggiamo altro?
Universo Cinematografico Marvel
Ecco le date d’uscita dei film Marvel fino al 2023!
>