Space Force: John Malkovich si unisce a Steve Carell per la serie comedy Netflix

John Malkovich

Lo scorso mese di gennaio Netflix aveva annunciato l’arrivo di Space Force, una serie TV comedy sviluppata da Steve Carell e il produttore esecutivo di The Office, Greg Daniels. Ora, dopo qualche mese di silenzio, ci sono alcune novità (e John Malkovich).

John Malkovic si unisce al cast di Space Force, la nuova assurda serie comedy targata Netflix che, grazie a Trump, è più attuale che mai

La serie è descritta come “una commedia sul posto di lavoro, incentrata sulle persone incaricate di creare un sesto ramo dei servizi armati… la Space Force” e sì, sembra proprio scimmiottare l’U.S. Space Command lanciata ufficialmente (e nuovamente) dal presidente Trump qualche giorno fa.

Beh, ora al cast si sono uniti nuovi nomi che includono quelli di John Malkovich, Ben Schwartz, Diana Silvers, Tawny Newsome, Jimmy O. Yang, e Alex Sparrow.

Qui sotto potete trovare una breve descrizione dei loro ruoli, diffusa in rete da Deadline:

Malkovich interpreta il Dr. Adrian Mallory, Head Science Advisor, brillante, arrogante e che spera di impedire allo spazio di diventare il prossimo grande campo di battaglia internazionale.

Schwartz interpreta F. Tony Scarapiducci, un consulente mediatico egocentrico i cui obiettivi machiavellici a volte si allineano solo con quelli di Mark o della Space Force.

Silvers è Erin Naird. Popolare studentessa di primo grado a Washington DC, la figlia di Mark è stata emarginata nel Wild Horse Colorado dopo che si è trasferita in una remota base militare e si è trasformata in una delinquente.

La giornalista è interpretata da Angela Ali. Pilota di elicottero, ambiziosa e competitiva, con sogni segreti che tiene vicino al giubbotto.

Yang sarà il Dottor Chan Kaifang. Il braccio destro del dottor Mallory, Chan è un brillante astrofisico nonché ingegnere missilistico immigrato dalla Cina da adolescente e ama tutte le cose americane, dalla pesca a mosca ai Baltimora Orioles.

Sparrow è Yuri “Bobby” Telatovich. Un affascinante osservatore del governo russo, Yuri è curioso di sapere molte cose della vita di Mark, come sua figlia, o le specifiche tecniche del missile Javelin.

Inoltre, Don Lake (Zootropolis) interpreta Brad Gregory. Il segretario e assistente di Mark R. Naird, Brad è in realtà un generale a una stella a sé stante.

Come precedentemente annunciato, Carell interpreta Mark R. Naird, un generale sfruttato dalla Casa Bianca per guidare un nuovo ramo delle Forze armate con l’obiettivo di mettere gli “Stivali americani sulla Luna” entro il 2024.

Ok, ora davvero non so cosa aspettarmi da questa nuova serie Netflix.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
wandavision
WandaVision e Falcon and The Winter Sodier si mostrano con nuove immagini
>