Il film di Uncharted ha perso un altro regista (il quarto)

Uncharted

Sembra proprio che sul film di Uncharted gravi una maledizione che, ora, ha colpito nuovamente la sedia del regista, Dan Trachtenberg (13 Cloverfield Lane), il quale sembra aver ufficialmente abbandonato il progetto.

Dan Trachtenberg è il quarto regista ad abbandonare il progetto del film di Uncharted. L’uscita dell’adattamento sarà nuovamente rimandata?

Stando a quanto riportato da Deadline e dall’Hollywood Reporter, Trachtenberg ha definitivamente lasciato l’adattamento della saga di videogiochi sviluppata da Naughty Dog, dopo essersi unito ad esso solamente lo scorso mese di gennaio.

Al momento non sono state rivelate informazioni sul motivo dell’abbandono, ma fonti vicine a Deadline riportano che lo studio sta già cercando un degno rimpiazzo e che i produttori sono fiduciosi di riuscire a trovare un rimpiazzo entro la fine dell’estate; per non rallentare ulteriormente un progetto tormentato sin dagli inizi.

Il film, scritto da Art Marcum, Matt Holloway, e Rafe Judkins, vedrà Tom Holland nei panni di un giovane Nathan Drake, impegnato ad imparare la dura arte del cacciatore di tesori.

Questo è il quarto regista che abbandona il film di Uncharted, annunciato ancora nel lontano 2011 e che, ad oggi, ha visto l’addio anche di due importanti sceneggiatori: Joe Carnahan (Bad Boys III), e Shawn Levy (Una Notte al Museo, Stranger Things).

La data d’uscita resta ancora fissata per il 18 dicembre del 2020 ma, a questo punto, sembra proprio che vedremo un nuovo slittamento della première.

Leggiamo altro?
Nell'Erba Alta
Nell’Erba Alta: l’opera di Stephen King e Joe Hill si mostra nel trailer italiano del film Netflix