Krypton: SyFy cancella la serie TV e rifiuta lo spin-off su Lobo

Krypton

A pochi giorni dal termine della seconda stagione di Krypton, la serie TV DC che racconta le origini della dinastia di Superman, SyFy ha cancellato lo show con protagonista Seg-El, il nonno dell’Uomo d’Acciaio.

SyFy cancella Krypton dopo appena due stagioni e rifiuta anche lo spin-off Lobo, con le due produzioni che ora cercano una nuova “casa”

Secondo quanto riportato da Deadline il network, inoltre, ha anche rifiutato Lobo, lo spin-off di Krypton dedicato al cacciatore di taglie intergalattico interpretato da Emmett J. Scanlan.

Tuttavia sembra che i produttori della serie si siano già messi alla ricerca di una nuova “casa” per lo show, con Warner Horizon che sta vagliando le soluzioni DC Universe e HBO Max su cui far approdare la serie TV “scaricata” da SyFy.

DC Universe, il servizio streaming di video on demand che fa capo a DC Entertainment e Warner Bros, sarebbe la soluzione più logica ma tutto è subordinato a cosa effettivamente la serie può dare al pubblico.

Krypton, prodotto da David S. Goyer con Cameron Welsh nel ruolo di showrunner, è ambientata due generazioni prima della distruzione del pianeta natio di Superman e segue le vicende del giovane Seg-El (Cameron Cuffe), il nonno di Kal-El, che si trova di fronte a dover scegliere se salvare il suo pianeta oppure accettarne la distruzione aprendo le porte al mitico destino del suo futuro nipote.

Voi cosa ne pensate? Seguivate la serie TV? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
La casa di carta 4: Netflix annuncia la data d’uscita della quarta parte