Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines: Recensione

Warhammer 40K: Gladius - Chaos Marines
Data di uscita
18 Luglio 2019
Genere
Gestionale 4X

Se è vero che nel belligerante universo futuristico di Warhammer 40k gli Space Marine sono il simbolo stesso della potenza imperiale, il Chaos rappresenta la controparte perfida degli eroi dell’Imperium.

In tutti i videogiochi ispirati all’ambientazione creata da Games Workshop, le Legioni Traditrici hanno fatto la loro comparsa grazie all’affetto suscitato tra gli appassionati.

Era quindi inevitabile che su Steam arrivasse Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines, espansione per il titolo 4X di Proxy Studios e Slitherine dedicata ai servitori del Chaos.

Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines ci riporta su Gladius sotto la bandiera degli Dei del Chaos

Warhammer 40K: Gladius – Relic of War ha mostrato sin dalla sua prima release una perfetta aderenza all’ambientazione di Warhammer 40K. All’interno di un’esperienza di gioco che unisce strategia e gestione dello sviluppo della propria armata è essenziale fornire al giocatore un ritratto quanto più dettagliato possibile dell’ambientazione e delle razze in campo. Dopo gli Space Marines, abbiamo già avuto modo di poter interpretare i famelici Tyranids con la prima espansione, ed in entrambi i casi si è notato come Proxy Studios abbia compreso al meglio le peculiarità delle diverse razze.

w40k chaos marines 1

Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines, forte di questa capacità del team di sviluppo, presenta un ottimo ritratto delle Legioni Traditrici. Per i pochi che ancora non conoscono questo universo, basti sapere che agli albori dell’Imperium ebbe luogo una feroce lotta fratricida in seno alle legioni imperiali, in seguito alla quale metà di esse si rivoltarono contro l’Impero per seguire il volere degli dei del Chaos.

Questo elemento narrativo è evidente sin dalla presentazione, realizzata con una grande cura e un taglio epico che consente di mostrare l’odio e il risentimento dei marines traditori. Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines non intende lasciare nulla di intentato, sfrutta anche questa possibilità per trasmettere ai giocatori la complicata e ferale anima degli Space Marines del Chaos. Il riferimento punti saldi del mito di Warhammer 40k, come Cadia, sono elementi che denotano una cura e una competenza dell’universo di Games Workshop che si traducono in un’ottima caratterizzazione della nuova fazione.

Il titolo di Proxy Studios non è uno di quelli che puntano ad una caratterizzazione grafica eccelsa. Inserita all’interno del contesto di gioco, la grafica è essenziale e limitata, ma perfetta per l’esperienza di gioco. Considerata la visuale impostata per il gioco, questa semplicità non è un difetto ma un valore aggiunto, che consente di padroneggiare al meglio il terreno di gioco.

war40k chaos marines 4

A compensare questa spartana visione del mondo di gioco, interviene una cura maniacale nel ritrarre le nostre truppe. Come in precedenza, anche in Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines i personaggi sono ritratti con una fedele aderenza alle miniature di Warhammer 40.000. Mettendo a paragone i modelli di Space Marine e Chaos Marine è evidente il loro stampo comune, ma come si aspetterebbe, i marines delle Legioni Traditrici sono stata riccamente impreziosite dai mutamenti imposti dall’aderenze dei dettami dei Poteri Perniciosi.

Dove Proxy Studios si è distinta è la caratterizzazione delle unità più particolari. Cultisti e mutanti sono ben realizzati, incarnando al meglio lo spirito contorto e feroce delle truppe del Chaos. Basta fare uno zoom sulle truppe per notare dettagli semplici ma indicativi delle peculiarità delle unità. Su questo aspetto, Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines è la conferma di come un titolo 4X possa regalare soddisfazioni, anche confrontandosi con ambientazioni note e amate.

Da un punto di vista del gameplay, ovviamente non ci sono grandi cambiamenti. La struttura di base del gioco rimane inalterata, mettendoci sempre a capo di una fazione con il compito di conquistare Gladius, il pianeta più ambito della galassia. Le dinamiche di base, dalla gestione della base alla ricerca di nuove tecnologie, rimangono inalterate, dando continuità. Dove si rende però necessario intervenire è la gestione delle caratteristiche essenziali della nuova razza.

Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines viene presentato come un’espansione. Non aggiungendo molto in termini di dinamiche di gioco, era necessario motivare l’acquisto di questo pacchetto aggiuntivo con qualcosa di particolarmente invitante.

w40k chaos marines 3

Sfruttare la lore di Warhammer 40k per dare un’identità precisa all’esperienza con i Chaos Marines è stata la mossa vincente di Proxy Studios. L’introduzione dei Riti e dei Marchi tipici del culto delle divinità dei Poteri Perniciosi è intelligente e ben inserita all’interno del più ampio panorama di Warhammer 40K: Gladius, che consente di personalizzare scontri e dare buff ai nostri soldati.

I combattimenti con i Chaos Marine sono quindi personalizzabili anche tramite questa nuova feature, che unisce aderenza all’ambientazione originale alle dinamiche di gioco. Sacrificare dei cultisti per spingere al massimo la crescita di una città è solo un esempio di come i Poteri Perniciosi possano intervenire nella nostra tattica.

Warhammer 40K: Gladius – Chaos Marines, grazie a queste migliorie, non può esser considerato come un semplice pacchetto aggiuntivo per una razza, ma è un’espansione del titolo originale, che merita a tutti gli effetti il prezzo richiesto.

Warhammer 40K:Gladius - Chaos Marines
Warhammer 40K:Gladius - Chaos Marines introduce la nuova razza degli adoratori degli Dei del Chaos , calandoli nella guerra di Gladius. Ottima realizzazione dei modelli e personalizzazione dei poteri della nuova fazione
Pro
Modelli delle nuove truppe ben realizzati
I poteri del Chaos son adatti ottimamente al gameplay
Totale rispetto della lore di Warhammer 40k
Contro
Manca una vera novità nel gameplay
8.9
Voto Finale
Acquista su...
Leggiamo altro?
GWENT: The Witcher Card Game, trailer e data d’uscita di Iron Judgment