La Sirenetta: “Pablo Escobar” potrebbe diventare il papà di Ariel nel film

Javier Bardem Pablo Escobar

Mentre la scelta di Halle Bailey nel ruolo di Ariel sta ancora facendo discutere il web, Javier Bardem, l’attore che recentemente abbiamo visto indossare i panni del boss del narcotraffico Pablo Escobar sul grande schermo, sembra sia in trattative per il ruolo di Re Tritone (il papà di Ariel, nel caso aveste avuto un’infanzia difficile) per il nuovo film live action de La Sirenetta.

La Sirenetta

Javier Bardem, l’attore che da poco ha interpretato Pablo Escobar al cinema, è ora in trattative per ottenere il ruolo del Re Tritone ne La Sirenetta

Facili battute a parte, immaginare Re Tritone con il “volto di Escobar” e dell’austero Bardem non è certo semplice o, almeno, non lo sarà verso la fine della pellicola, quando il sovrano dei mari dovrà sorridere al lieto della pellicola (sempre che non cambino il finale).

Nel cast del film ci saranno anche Jacob Tremblay (Flounders) e Awkwafina (Scuttle), mentre sappiamo da qualche giorno che Melissa McCarthy dovrebbe interpretare la villain della pellicola: Ursula.

Il film sarà diretto da Rob Marshall (Chicago, Mary Poppins Returns) e co-prodotto da Lin-Manuel Miranda, mentre Alan Menken realizzerà le nuove versioni delle canzoni presenti originariamente nel lungometraggio animato.

La versione in live-action de La Sirenetta non ha ancora una data d’uscita precisa, ma dovremmo riuscire a vederlo nelle sale da qualche parte nel 2021.

Pensate che Bardem potrebbe essere un buon Re Tritone? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Deadline

Leggiamo altro?
Il vero (e lungo) nome di Lando Calrissian rivelato ufficialmente in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker
>