Fortnite: giovane gamer usa lo streaming Twitch per guadagnare e aiutare il padre malato di cancro

A distanza di appena un giorno, torniamo a raccontare di una notizia che ha protagonisti un giovane giocatore di Fortnite e suo padre ma, a differenza di ieri, i toni della storia sono ben diversi.

Un giovanissimo giocatore di Fortnite ha deciso di sfruttare i livestreaming Twitch per guadagnare i soldi necessari a curare il padre malato di cancro

Se l’articolo pubblicato ieri ci aveva parlato di come un padre avesse ritirato suo figlio da scuola per farlo diventare un campione di Fortnite al fine di guadagnare un sacco di soldi, oggi apprendiamo che il giovane utente Twitter ZylTV ha deciso di aiutare il proprio genitore, malato di cancro e bisognoso di cure costose, nell’unico modo che conosce: usando i livestreaming Twitch.

Trascorrendo una media di 10 ore al giorno davanti al PC giocando a Fortnite ZylTV, di cui non si conosce l’eta precisa, ha cominciato così a trasmettere le sue dirette che pian piano hanno raccolto sempre più spettatori finché un suo streaming è diventato virale, portando all’attenzione del pubblico la storia da libro Cuore del ragazzino che vuole aiutare il papà malato e tutta la sua famiglia.

Nel corso di una chat ZylTV ha rivelato che lo scorso settembre i medici avevano diagnosticato a suo padre un cancro al 3° stadio.

Sfortunatamente la situazione dell’uomo si è aggravata, con il cancro che si è sempre più diffuso nell’organismo portando la stadiazione del tumore al 4° livello.

Attualmente il padre del giovane gamer è sottoposto a chemioterapia e, nonostante non ci sia un imminente pericolo per la sua vita, i medici hanno diagnosticato all’uomo una speranza di vita del 20% a fronte di un ciclo chemioterapico della durata di tre anni, trattamento, ovviamente, molto costoso.

Ecco dunque che ZylTV ha deciso di darsi da fare e, siccome la giovane età non gli permette di lavorare, ha pensato bene di percorrere l’unica strada per lui praticabile: cercare fare soldi giocando a Fortnite e trasmettendo le dirette su Twitch.

La famiglia di ZylTV è molto orgogliosa di lui e sta appoggiando tutti i suoi sforzi, tanto che il padre del ragazzino è apparso durante uno streaming del figlio spiegando la sua malattia e confessando che spesso è costretto a restare a letto per giorni perché non riesce nemmeno ad alzarsi in piedi e camminare.

Chissà se qualche anima pia potrà aiutarlo con qualche cospicua donazione, come accaduto all’inizio di quest’anno a un fortunato giocatore di Fortnite e streamer di Twitch.

Fonte: Unilad

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Overwatch: Blizzard interromperà automaticamente le partite in cui verranno rilevati dei cheat