Origins Awards 2019: ecco i giochi vincitori del premio americano

Origins Awards

Sono stati recentemente annunciati i vincitori degli Origins Awards 2019. Si tratta di importanti premi che vengono ogni anno assegnati in Nord America ai migliori giochi da tavolo, di ruolo e di miniature.

Scopriamo i giochi vincitori degli Origins Awards 2019. Tra i nomi spiccano Star Wars Legion, Vampiri la Masquerade 5E e Root

I premi Origins Awards, organizzati e gestiti dall’AAGAD (Academy of Adventure Gaming Arts and Design), hanno premiato anche quest’anno i titoli e i migliori professionisti del mondo del game design. Gli Origins, assegnati da una giuria di esperti, premiano i prodotti del mondo ludico che sono stati capaci di distinguersi nelle categorie di appartenenza.

Tra i vincitori, riconoscerete sicuramente qualche titolo che sta avendo grande successo anche qui in Italia, come ad esempio Root, che ha vinto il premio come miglior gioco da tavolo, e Vampiri la Masquerade Quinta Edizione che ha vinto quello come miglior gioco di ruolo.

Dungeons-and-Dragons

Protagonista dei premi anche l’intramontabile Dungeons and Dragons che si porta a casa il trofeo come Miglior Supplemento per Giochi di Ruolo con Mordenkainen’s Tome of Foes (che potrete trovare a un prezzo scontato A QUESTO INDIRIZZO).

Ecco di seguito la lista di tutti i vincitori:

  • Gioco dell’Anno: Root (MS Edizioni)
  • Miglior Gioco da Tavolo: Root (MS Edizioni)
  • Miglior Gioco di Carte: The Mind (dV Giochi)
  • Miglior Family Game: The Tea Dragon Society Card Game
  • Miglior Gioco di Carte Collezionabili: Keyforge: Il Richiamo degli Arconti (Asmodee Italia)
  • Miglior Gioco di Ruolo: Vampiri la Masquerade Quinta Edizione (Need Games!)
  • Miglior Supplemento per Giochi di Ruolo: Dungeons & Dragons: Mordenkainen’s Tome of Foes
  • Miglior Gioco di Miniature: (a pari merito) Necromunda e Star Wars Legion (Asmodee Italia)
  • Miglior Accessorio di Gioco: Black Dragon Trophy Plaque (WizKids).

Che cosa ne pensate dei vincitori? Fateci sapere la vostra con un commento!

Fonte: icv2

Leggiamo altro?
Ugly Christmas Sweaters: su Kickstarter i più brutti maglioni di Natale diventano un gioco da tavolo