michael keaton batman

Guardiamo Michael Keaton spoilerare Batman del 1989 il giorno prima della première

Quando si parla di spoiler legati al mondo dei cinecomic, oggi si pensa subito a Tom Holland e Mark Ruffalo, che,, in realtà, sono due principianti dello spoiler se pensiamo al grosso plot twist rivelato da Michael Keaton al David Letterman Show il giorno prima del debutto di Batman nelle sale cinematografiche.

A distanza di 30 dal debutto di Batman di Tim Burton nei cinema, guardiamo Michael Keaton spoilerare il più grande plot twist del film, il giorno prima della sua uscita

Correva l’anno 1989 e nei cinema stava per arrivare il primo vero cinecomic sul crociato di Gotham (ok, teoricamente un lungometraggio basato sulla serie TV con Adam West era già stato proiettato nelle sale a stelle e strisce, ma possiamo chiudere un occhio sulla questione).

Tim Burton era il regista e Michael Keaton, uno dei Batman più apprezzati di tutti i tempi (non il miglior Batman, secondo un recente sondaggio), era stato fortemente criticato come scelta dai fan, essendo lo stesso attore prevalentemente conosciuto per i suoi ruoli comici.

La sera prima della première Keaton fece così un’apparizione al Late Night di Letterman e, parlando con il conduttore, rivelò accidentalmente uno dei plot twist più grandi del film: Joker (Jack Nicholson) aveva ucciso i genitori di Bruce Wayne.

Ecco la clip che, oggi, sarebbe diventata rapidamente virale in rete:

Fortunatamente per Burton e Keaton, lo spoiler non fu causa di problemi per il film, che diventò invece il maggior incasso al botteghino di quell’anno, raccogliendo la ragguardevole cifra di 411 milioni di dollari (che rapportati agli incassi odierni dell’industria cinematografica sarebbero qualcosa come 850 milioni di dollari).

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Will Smith Genio Aladdin
Aladdin: il live-action Disney supera i 900 milioni di dollari di incasso