Anno Urbis: l’Antica Roma torna su Kickstarter con un gioco da tavolo

anno vrbis

Fengi Games ha lanciato pochi giorni fa la campagna Kickstarter per il finanziamento di Anno Urbis – The Fight for Rome, il suo nuovo  gioco da tavolo strategico ambientato nel IV secolo d.C.

Anno Urbis, su Kickstarter un periodo turbolento della storia antica racchiuso in un gioco da tavolo tutto Italiano

Anno Urbis è un gioco strategico per 2-4 giocatori dai 14 anni in su e dalla durata di 60-90 minuti a partita, creato da un team tutto italiano.

All’inizio del IV secolo d.C. Roma sta vivendo un periodo alquanto turbolento, precursore della futura scissione dell’impero e della sua definitiva fine che verrà decretata di lì a un secolo circa.

È in questa fase storica che è ambientato il titolo di Fengi Games, un gioco da tavolo che presenta una quantità ragguardevole di materiali fra carte, token, meeple e miniature (che sono ancora di più nella versione Deluxe).

Si tratta di un gioco per giocatori abituali, con meccaniche di gestione della mano, piazzamento lavoratori che prevede anche una fase di combattimento fra personaggi (eroi e gladiatori) in un’arena, che viene costruita sulla plancia “a ‘mo di soppalco” quando  il suo utilizzo è necessario.

La campagna Kickstarter ha già raccolto poco più del 50% di quanto richiesto come obiettivo minimo per il finanziamento del gioco. Due sono le possibili versioni finanziabili di Anno Urbis: nella Versione Standard,  disponibile con un pledge di 69,00 € sono incluse 35 miniature e 88 meeple; la Versione Deluxe, che invece è un esclusiva Kickstarter e che potrete accaparrarvi con una spesa di 99,00 €, conterrà invece 123 miniature ed i 7 colli romani in 3D.

I prezzi di entrambe le versioni sembrano tutto sommato equi. Infatti, dalle immagini disponibili sia sul sito ufficiale di Fengi sia sulla pagina relativa alla campagna la componentistica, a prima vista, pare essere stata particolarmente curata.

Inoltre il gioco, grazie ad un setup variabile, garantisce una longevità ed una rigiocabilità altissima, cosa sicuramente più che apprezzabile.

E voi cosa ne pensate, finanzierete il nuovo gioco di Fengi Games? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Leggiamo altro?
Evolution Pulse Rinascita
Evolution Pulse Rinascita – Recensione
>