Apex Legends: Mozambique, l’arma peggiore del gioco, sarà potenziata

apex legends mozambique

Un importante buff per il fucile Mozambique, considerato l’arma peggiore di Apex Legends, è stato annunciato da Respawn Entertainment nel corso dell’EA Play 2019.

Respawn ha da poco annunciato che Mozambique, considerata la peggiore tra le armi di Apex Legends, verrà potenziata

Contestualmente al debutto della seconda stagione del battle royale la bistrattata arma, così com’è adesso, sarà praticamente inutile, ecco dunque la decisione di potenziarla come rivelato dal produttore esecutivo Drew McCoy.

Di tutti i fucili del gioco, che già avevamo analizzato con la nostra guida alle armi di Apex Legends, Mozambique non solo viene sistematicamente evitato da tutti i giocatori, ma è un’arma lenta, ha un caricatore davvero piccolo e i danni procurati sono di molto inferiori ai suoi simili.

Addirittura il nostro Federico, autore della guida, ci aveva svelato che molte volte è più facile uccidere qualcuno in melee (corpo a corpo), piuttosto che provare inutilmente a rincorrerlo per averlo a tiro di questo imprecisissimo fucile a pompa.

Al momento Respawn non ha specificato come intende potenziare l’arma, ma sicuramente potremo scoprirlo il prossimo 2 luglio quando debutterà ufficialmente la seconda stagione di Apex Legends.

Bisognerà vedere se si tratterà di un vero buff oppure di un semplice upgrade che comunque continuerà a rendere Mozambique un’arma di cui disfarsi il prima possibile.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Gamesradar

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Wingspan
Wingspan: in arrivo una versione digitale su Steam