Un rumor svela il ruolo di Palpatine in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Episodio 9, dopo aver confermato il titolo italiano del film che sarà Star Wars: L’ascesa di Skywalker, continua a far parlare di sé grazie indiscrezioni e rumor su ciò che ci attende a dicembre, soprattutto dopo la sorprendente apparizione di Ian McDiarmid sul palco dello Star Wars Celebration di Chicago.

Uno di questi rumor ha come oggetto proprio il ruolo dell’imperatore Palpatine, la cui risata si sente alla fine del primo trailer del film.

Una fonte vicina a MakingStarWars.net potrebbe aver rivelato il ruolo di Palpatine in Star Wars: L’ascesa di Skywalker

Una fonte vicina a MakingStarWars.net, sito di comprovata affidabilità che riporta notizie varie sul franchise di Guerre Stellari, ha infatti dichiarato di conoscere il ruolo che Darth Sidious avrà all’interno della pellicola di J.J. Abrams.

A quanto pare l’Imperatore si ‘impossesserà’ di un giovane che dovrebbe essere interpretato da Matt Smith, attore che conosciamo già grazie a Doctor Who e The Crown, anche se la sua partecipazione al film non è stata ancora confermata ufficialmente.

Smith non sarà quindi la reincarnazione di Palpatine, bensì verrà solo posseduto dallo spirito del signore dei Sith.

Questo causerà un violento scontro finale in Episodio IX, in cui vedremo Kylo Ren e Rey fianco a fianco contro il nemico comune.

A un certo punto sarà proprio Kylo ad uccidere Smith/Palpatine ma ci saranno delle conseguenze: il potente spirito dell’imperatore cercherà nuovo ospite che potrebbe essere proprio Kylo Ren.

Non è ancora chiaro se poi sarà proprio Rey a uccidere Kylo oppure sarà il leader dei Cavalieri di Ren a sacrificarsi con un atto eroico, ma alcune teorie sostengono che poco prima di morire Kylo tornerà a essere Ben Solo.

Bisogna comunque prendere queste presunte ‘anticipazioni’ con le dovute cautele, dato che nulla di tutto ciò è stato lontanamente confermato, nonostante la fonte dichiari che il rumor proviene da voci sentite all’interno del set di Episodio IX.

Per di più lo stesso Matt Smith ha affermato al Los Angeles Times di non fare parte del cast del film.

Per conoscere dunque il ruolo di Palpatine non ci resta che attendere l’uscita del film nelle sale prevista per il 18 Dicembre 2019.

Diretto e scritto da J.J. Abrams, Star Wars: L’ascesa di Skywlaker vede nel cast: Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd, Keri Russell, Matt Smith, Anthony Daniels, Mark Hamill, Billy Dee Williams e Carrie Fisher, con Naomi Ackie e Richard E. Grant.

Trailer e primi dettagli di Star Wars: L’ascesa di Skywalker

Nel cast del film saranno presenti ancora una volta Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Tra le nuove aggiunte, invece, sappiamo già che troveremo Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Leggiamo altro?
Jesse Pinkman Aaron Paul el camino
El Camino: un video promozionale ci riassume la difficile storia di Jesse Pinkman