È boom di richieste di viaggi per New Asgard per “colpa” di Avengers: Endgame

Il successo planetario di Avengers: Endgame, che ha già superato gli incassi di Titanic al box office mondiale (“Guarda Jack sto volando, gne gne gne”), sta influenzando anche la voglia di vacanza delle persone colpite dalla magnifica pellicola dei fratelli Russo.

Il sito Kiwi.com ha fatto registrare un’impennata di richeste di voli per New Asgard, la dimora (fittizia) di Thor vista in Avengers: Endgame

A quanto pare, proprio all’indomani del debutto del cinecomic Marvel nei cinema, il sito di prenotazioni online kiwi.com ha visto un aumento esponenziale delle ricerche di voli per New Asgard, la piccola e amena località marittima dove Thor, Valchiria, i gladiatori saakariani e i sopravvissuti Asgardiani hanno trovato rifugio dopo gli eventi di Avengers: Infinity War.

Il villaggio di pescatori, ribattezzato proprio New Asgard, è balzato in cima alle richieste come meta per le prossime vacanze, magari con qualcuno che non vede l’ora di rilassarsi tra fiordi e verdeggianti scogliere tracannando birra in santa pace emulando l’ignavo e poltrone Dio del Tuono ‘Lebowski’ style.

Probabilmente in molti non sono a conoscenza del fatto che New Asgard ‘esiste’ solo nella finzione, anche se i suoi magici panorami e affascinanti scorci non sono frutto della più moderna esasperata CGI, ma appartengono a St. Abbs, un borgo marinaro abitato da poche anime incastonato nella costa sud-orientale della Scozia.

La location dove sono state girate alcune scene di Avengers: Endgame, pur non chiamandosi New Asgard, è comunque un posto che potrebbe valer la pena di visitare, ovviamente più reale del Wakanda che in tanti cercarono di eleggere a meta delle proprie vacanze all’uscita di Black Panther.

Fonte: Lonelyplanet

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...