Sky Sharks: guardiamo increduli il trailer del film con gli squali nazi-zombi volanti

Se le vostre vite non sono più le stesse dopo aver visto il trailer di “The Velocipastor“, allora preparatevi a dire addio ad ogni certezza finora maturata in tema di arte cinematografica grazie al folle Sky Sharks.

Ammiriamo increduli il nuovo trailer di Sky Sharks, il film con squali nazi-zombi volanti super corazzati

Se l’uragano trash Sharknado aveva riscritto (sicuramente sotto l’effetto di allucinogeni) i canoni della percezione dell’innato terrore verso gli squali (che Steven Spielberg ha fatto crescere in tutti noi), un esercito di squali zombi volanti, creati come arma definitiva dai nazisti, aprono nuove porte alla paura (o alla risata fate voi) che non credevamo nemmeno potessero esistere.

Credo non ci sia bisogno di dire altro se non guardare, sconcertati, il nuovo trailer del film diretto da Marc Fehse.

Sinossi di Sky Sharks

Nell’Artico, una squadra di geologi scopre una nave da guerra nazista che si pensava fosse stata perduta per sempre, la Himmelsfaust, gigantesco colosso d’acciaio del Terzo Reich, traboccante di inimmaginabili macchine di distruzione.

Su quella nave gli scienziati nazisti hanno condotto delle ricerche su armi top-secret e decisive per la sorte della Seconda Guerra Mondiale, creando i temibili Reichsflughaie (Squali volanti del Reich): mostri a reazione armati fino ai denti pilotati da soldati geneticamente modificati dotati di poteri sovrannaturali.

Il Dott. Klaus Richter (Thomas Morris), padre spirituale di questo esperimento, si trova costretto a dover fermare il suo letale esercito di non squali e piloti non morti per salvare l’umanità e il pianeta Terra da un destino che appare tragicamente segnato.

Le sue figlie, Angelique (Barbara Nedeljakova) e Diabla (Eva Habermann) dovranno così affrontare la minaccia creata 75 anni fa dal loro stesso padre

Il tempo non cura tutte le ferite!

Insomma, che dire, le sorti della guerra sarebbero state davvero diverse con armi del genere, probabilmente permettendo ai nazisti di vincere battaglie senza colpo ferire, perché già al grido “arrivano gli Reichsflughaie”, gli alleati si sarebbero arresi all’istante terrorizzati già dalla pronuncia!

E pensare che per me Sky Shark era solo il mitico videogame arcade Taito… ora non sarà più la stessa cosa, sigh!

Voi cosa ne pensate? Quali sentimenti ha scatenato in voi questo film? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...