Yasuke: in arrivo un film sulla vera storia dell’unico samurai africano della storia

Sarà MGM a realizzare Yasuke, il film incentrato sulla vita dell’unico Samurai africano vissuto nel Giappone feudale documentato dalla storia (ed è già sorprendente scoprire che non è un’invenzione di Hollywood).

Sono online le prime informazioni su Yasuke, il film che racconterà la vita di uno schiavo arrivato nel Giappone feudale diventato l’unico Samurai africano della storia

La sceneggiatura del film è stata scritta da Stuart C. Paul e oggi abbiamo una prima sinossi ufficiale della pellicola, ancora senza un regista:

Originario del Mozambico portoghese, Yasuke fu catturato e portato nel Giappone del XVI secolo come schiavo dei missionari gesuiti. Essendo il primo uomo nero a mettere piede sul suolo giapponese, l’arrivo di Yasuke suscita l’interesse di Oda Nobunaga, uno spietato signore della guerra che cerca di unire il paese fratturato sotto la sua bandiera.

La sceneggiatura si concentra sulla complessa relazione tra i due uomini mentre Yasuke guadagna l’amicizia, il rispetto e, in ultima analisi, l’onore, le spade e il titolo di samurai di Nobunaga.

E nel caso voleste saperne di più di quella che si preannuncia come un’affascinante storia, presto nelle librerie arriverà anche un romanzo intitolato African Samurai: The True Story di Yasuke, un leggendario guerriero nero nel Giappone feudale; scritto da Thomas Lockley e Geoffrey Girard e in uscita il prossimo 30 aprile.

Ecco la sua descrizione ufficiale:

Quando Yasuke arrivò in Giappone alla fine del 1500 aveva già viaggiato in gran parte del mondo conosciuto. Rapito da bambino, era diventato servo e guardia del corpo in capo ai gesuiti in Asia, con cui attraversava l’India e la Cina imparando più lingue. Il suo arrivo a Kyoto, tuttavia, provocò letteralmente una sommossa. La maggior parte dei giapponesi non aveva mai visto un uomo africano prima d’ora e molti di loro lo vedevano come l’incarnazione del Buddha dalla pelle nera (dalla tradizione locale). Tra coloro che erano attratti dalla sua presenza c’era il signore feudale Nobunaga, capo del clan più potente del Giappone, che fece di Yasuke un samurai nella sua corte. Presto, imparò le tradizioni delle arti marziali giapponesi e salì ai vertici della società giapponese.

Siete curiosi come lo sono io? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...