Animali Fantastici 3: Warner Bros pronta a licenziare Johnny Depp?

Animali Fantastici 3, terzo capitolo della saga cinematografica spin-off di Harry Potter, rischia seriamente di dover rinunciare a Johnny Depp, con la Warner Bros seriamente preoccupata dalle ultime vicende personali della star, tanto da far prendere in considerazione, agli stessi studios, l’idea di licenziare l’attore del Kentucky.

La recente diatriba legale tra Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard, starebbe facendo pensare alla Warner di licenziare l’attore da Animali Fantastici 3

Depp è impelagato in una diatriba legale che lo vede contrapposto alla ex moglie Amber Heard, la quale aveva rivelato inquietanti retroscena circa il loro tormentato matrimonio accusando l’ex marito di averle usato violenza accecato dai fume dell’alcol.

Alle accuse della Heard, Depp ha risposto citando in giudizio la donna per diffamazione, innescando così un botta e risposta fatto di reciproche accuse che sta incrinando l’immagine pubblica di entrambi gli attori, mettendo in difficoltà la Warner.

Tale palese difficoltà degli studios, come riportato da PageSix, si è acuita dopo che alcune dirigenti hanno espresso il loro disappunto nel continuare a lavorare insieme a Johnny Depp, sia per il messaggio che tale tipo di collaborazione potrebbe inviare al pubblico, ma soprattutto alla luce del recente licenziamento di Kevin Tsujihara, CEO di Warner Bros, licenziato in seguito ad accuse di molestie sessuali.

I dirigenti di alto livello degli studios sono estremamente preoccupati di lavorare con Depp e del messaggio che ciò invia al pubblico, specialmente dopo il recente sordido addio da parte del CEO Kevin Tsujihara.

La situazione, però, è molto più complicata dato che la Warner si ritrova un po’ con le mani legate da alcune dichiarazioni rese dalla stessa J.K Rowling, con l’autrice che nel dicembre del 2017 difese Johnny Depp dopo il burrascoso divorzio da Amber Heard dichiarando: «Siamo decisamente felici di avere Johnny in un ruolo importante nei nostri film».

Sempre secondo PageSix, questa posizione della Rowling, alla luce dei recenti sviluppi della vicenda Depp-Heard, ha creato una situazione che risulta molto complicata da gestire:

Molti alla Warner Bros. avrebbero preferito che la Rowling non avesse deciso di rendere pubblico questo suo appoggio a Johnny Depp, cosa che ha messo all’angolo la stessa Warner Bros.

Nell’attesa di sapere se Animali Fantastici 3 dovrà eventualmente fare a meno dell’interprete di Gellert Grindelwald, fateci sapere qual è  la vostra opinione sulla vicenda.

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...