Ralph Fiennes rischiò di rifiutare il ruolo di Voldermort perché non sapeva nulla di Harry Potter!

Mentre Ralph Fiennes è apparso ormai in quasi 50 diversi film, tutti oggi lo riconoscono certamente per aver prestato il volto (ma non il naso) a Lord Voldemort, la nemesi di Harry Potter nell’omonima saga cinematografica realizzata da Warner Bros.

Un ruolo che, come raccontato dallo stesso attore in passato, gli ha cambiato la vita, ma che, come spiegato al Jonathan Ross Show, aveva quasi rischiato di rifiutare.

Ecco la storia di come Ralph Fiennes rischiò quasi di rifiutare il ruolo di Lord Voldemort nella saga di Harry Potter

“La verità è che, in realtà, ero completamente ignorante riguardo ai film e ai libri. Sono quindi stato avvicinato dalla produzione. Mike Newell stava dirigendo il film in cui volevano che io fossi… in cui, per la prima volta, Voldemort appare fisicamente. 

Per semplice ignoranza, ci ho pensato un po’ e mi sono detto: ‘questo non fa per me’. Abbastanza stupidamente ho fatto resistenza, ero titubante. Penso che l’elemento decisivo sia stato il fatto che mia sorella Martha – che ha tre figli che allora avevano probabilmente circa 12, 10 e 8 anni – disse, “Cosa intendi? Devi farlo!’ Quindi alla fine ci ho ripensato”.

Quindi, se c’è una persona che dobbiamo ringraziare per averci regalato la splendida performance di Fiennes in Harry Potter, quella persona è Martha, sua sorella.

Curiosamente, una storia analoga è successa anche a Jason Isaacs, l’attore che nella saga ha interpretato Lucius Malfoy (qui potete trovare il suo racconto).

Cosa ne pensate? Vi è piaciuta la performance di Ralph Fiennes  al cinema nei panni di Voldemort? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
No Time To Die
No Time to Die: James Bond è tornato nel primo trailer italiano del film
>