Diablo X-One Horn: la sedia gaming confortevole dal look “aggressivo” – Recensione

Diablo X-One Horn

Dopo aver decantato le lodi della Diablo X-Fighter, la sedia da gaming top di gamma di Domator, sorprendente e affidabile azienda polacca leader nella produzione di poltrone ergonomiche per videogiocatori che presenta un catalogo prodotti di assoluta qualità, torniamo a parlare di un altra sedia: la Diablo X-One Horn.

La recensione della Diablo X-One Horn, la sedia da gaming di Domator he coniuga bene qualità e prezzo

A differenza della sua “sorella maggiore”, la Diablo X-One Horn si presenta all’utenza posizionandosi un gradino più in basso rispetto alla X-Fighter, differenziando intelligentemente l’offerta di Domator nel settore sedia da gaming che permette a tutti un’ampia scelta di soluzioni (tecniche ed economiche) che più possono adattarsi alla proprie esigenze.

Credetemi, riguardo a questo particolare aspetto, Domator riesce ad avere la risposta adatta alle eterogenee necessità che i gamer prendono in considerazione quando si tratta di scegliere una sedia da gaming confortevole, solida, bella e dal prezzo contenuto.

Ed è proprio in solidità costruttiva, confort e aspetto accattivante in cui la Diablo X-One Horn eccelle, regalando la soddisfazione di trovarsi di fronte a una sedia da gaming che è la sintesi perfetta tra qualità e prezzo.

Ma andiamo con ordine e cominciamo a dare qualche numero, prima di addentrarci nell’analisi di tutti gli aspetti che ci hanno nuovamente convinto della bontà costruttiva e funzionale del prodotto Domator che è disponibile su Amazon e sull’e-shop del produttore.

Domator Diablo X-One Horn

  • Altezza totale (regolabile): 129 – 139 cm
  • Altezza dello schienale: 89 cm
  • Altezza della seduta: 47-54 cm
  • Profondità sedile: 55 cm
  • Larghezza seduta: 55 cm

Solida fin dalla prima occhiata durante l’unboxing

Come per la Diablo X-Fighter l’unboxing rivela fin da subito la compattezza di questa sedia e la bontà dei materiali con plastiche davvero belle e di qualità, la similpelle nera (disponibile in vari abbinamenti di colorazione) che trasmette una sensazione di compattezza e resistenza già alla vista.

Avendo usato la sedia per un bel po’ di settimane in maniera prolungata (minimo 8-10) ore al giorno, anche per lavoro, il mio personale giudizio sulla qualità della pelle è più che ottimo, considerando che utilizzo sempre dei jeans e testimone che la Diablo X-One Horn come la stessa X-Fighter, ormai sotto le mie terga da svariati mesi, è una sedia progettata e realizzata per durare nel tempo.

E se dici nel tempo intendo parecchi anni, perché ancora adesso le pelli sembrano appena state disimballate e la tenuta della spugna di seduta e schienale è davvero gratificante.

Il montaggio della sedia risulta facile e rapido con istruzioni a corredo semplici ma esaustive.

Questa fase è davvero divertente e appagante perché man mano che la Diablo X-One Horn prende forma sotto le nostre mani, la sensazione di robustezza e compattezza della sedia cresce sempre di più, fino a materializzarsi in una felicità convinta quando è completamente montata.

Un consiglio che mi sento di riproporre, come detto nella precedente recensione è di munirsi di un cacciaviti con inserti esagonali per il serraggio delle viti o anche di un trapano avvitatore perché le chiavette a brugola nella confezione risentiranno non poco della solidità d’acciaio delle viti.

Dopo aver serrato la seconda vite, la chiave inclusa nella confezione si è smussata mentre la vite è rimasta tenacemente al suo posto senza scalfirsi minimamente, e l’arrivo di un trapano a batteria ha velocizzato il montaggio e mi ha confermato quanto i materiali della sedia siano di ottima qualità.

In 15 minuti la nostra Diablo X-One Horn è già montata e pronta per il primo assaggio.

Compatta, funzionale, comoda e dal look aggressivo e accattivante

Seduta comoda, cuscino lombare eccezionale, braccioli regolabili le cui plastiche danno un senso di confort e piacere al tatto davvero gratificante.

Il poggiatesta con le “corna”, caratteristica che dà il nome alla sedia e che ne rende particolare l’aspetto (cosa che piacerà senza dubbio a tutti coloro che prediligono design più azzardati e meno classici), risulta un po’ troppo basso per le persone più alte di 1,75/1,80.

Il cuscinetto, infatti, non riesce a corrispondere esattamente all’altezza della nuca e si ha necessità di far passare gli elastici (che lo tengono attaccato allo schienale) in una posizione più alta di quanto indicato affinché si raggiunga l’altezza desiderata.

Altro piccolo appunto sul poggiatesta “cornuto”, ma solo riguardante il suo aspetto e non la funzionalità, sono le cuciture a guanto rivoltato (probabilmente dettate dalla particolare sua particolare forma) che stridono un po’ con le altre cuciture della sedia che sono davvero uno spettacolo.

Andando oltre l’aspetto esteriore della Diablo X-One Horn, che con le sue forme caratteristiche è davvero particolare, la sedia presenta una struttura così solida che subito svelerà la ragione del peso della scatola in cui la sedia viene consegnata.

Stiamo parlando di plastiche (con incastri perfetti) e metallo di prima qualità, con le razze della basa a stella portaruote di una solidità disarmante e davvero eccezionale.

Il tutto è ancora più positivamente esaltato dal meccanismo di sollevamento preciso e mai incerto e dalla possibilità di avere lo schienale totalmente reclinabile nonché modulabile in altezza.

In definitiva la Diablo X-One Horn conferma in toto le ottime impressioni (e successive certezze) che ci aveva offerto la X-Fighter e, seppur considerata la “sorella minore” di quest’ultima, la X-One Horn è senza dubbio una sedia da gaming che mi sento di consigliare per la sua solidità, comodità, bellezza, materiali e qualità costruttiva che è possibile portarsi a casa senza spendere troppo.

In più, dalla sua, la Diablo X-One Horn ha quel look aggressivo e non scontato che sicuramente piacerà a coloro che desiderano che anche l’occhio abbia la sua parte.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Il principe cerca moglie nike
Il principe cerca moglie: Nike presenta le sneaker ispirate al film del 1988