Animali Fantastici: JK Rowling ritorna sulla relazione tra Silente e Grindelwald

Tra gli extra delle edizioni home video di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, in uscita oggi in tutti i negozi, sono presenti numerose scene tagliate e dettagli che arricchiscono notevolmente la storia alla base del nuovo franchise.

Tra questi c’è anche un commento del regista David Yates e della scrittrice JK Rowling riguardante quello che non è più un segreto ormai da tempo: la relazione tra Silente e Grindelwald.

La relazione tra Silente e Grindelwald potrebbe essere il vero punto centrale della trama di Animali Fantastici, senza che venga mai mostrata

Ecco le parole della Rowling:

La loro relazione era incredibilmente intensa. È stata appassionante, ed è stata una relazione d’amore. Ma come accade in ogni relazione, gay o etero o qualunque altra etichetta vogliamo, non si sa mai veramente cosa provi l’altra persona. Non puoi sapere, puoi solo credere di sapere.

Quindi sono meno interessata all’aspetto sessuale – anche se credo che ci sia una dimensione sessuale in questa relazione – di quanto io lo sia riguardo le emozioni che provavano l’uno per l’altro, e che alla fine è la cosa più affascinante di tutte le relazioni umane.

Il regista David Yates ha poi aggiunto:

Questa è una storia di due uomini che si sono amati e che alla fine devono combattere l’uno con l’altro. È una storia fatta per il 21° secolo.

Dichiarazioni che hanno in qualche modo turbato la fanbase della saga, poiché sembra si stia insinuando che la relazione tra Silente e Grindelwald sia effettivamente il punto cruciale di tutta la storia; nonostante il loro rapporto non venga mai mostrato esplicitamente nei primi due film della nuova saga.

Pensate che la cosa cambierà nei prossimi film? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche