Axis and Allies: presto sui nostri PC la versione digitale del famoso wargame

Axis and Allies, l’epico gioco da tavolo ambientato ai tempi della seconda guerra mondiale, potrebbe presto arrivare su PC grazie ad una nuova app digitale. L’annuncio arriva direttamente dal sito ufficiale di Beamdog.

L’ultra trentennale e premiato Axis and Allies è pronto a sbarcare su Steam grazie a Beamdog

Originariamente rilasciato nei primi anni ’80, il classico wargame di Larry Harris vede i giocatori controllare le varie forze di Regno Unito, Stati Uniti, Unione Sovietica, Germania e Giappone, combattendo in tutto il mondo durante la Seconda Guerra Mondiale, con lanci di dadi e creando diverse unità al fine di dominare il nemico.

La versione per PC si chiamerà Axis & Allies Online e sarà caratterizzata da due modalità: giocatore singolo (che sfiderà l’IA) e modalità multiplayer, sia in locale, per partite limitate a 5 giocatori, sia in rete.

Le partite in multiplayer supporteranno anche la presenza di giocatori controllati dal computer ed avranno la possibilità di svolgersi su turni asincroni.

In particolare, Axis & Allies Online si basa sulla seconda edizione di Axis & Allies 1942, la versione del 2009 del franchise che includeva diverse modifiche alle regole, come l’integrazione della difesa aerea in complessi industriali e rendendo Honolulu una delle città che contribuisce alla vittoria.

Lo sviluppatore dell’app, come accennato sopra, è il team di Beamdog, noto per le sue versioni di giochi di ruolo per computer come Baldur’s Gate e Neverwinter Nights.

Anche chi non avesse mai giocato a nessuno dei giochi da tavolo della serie potrà tranquillamente impararne le regole, grazie ai tutorial, alle guide interattive ed alla funzionalità chiamata solo “diari di guerra” incluse nell’app.

Axis & Allies Online è pronto ad essere lanciato su Steam in modalità Early Access, il che significa che l’app rimarrà in sviluppo anche se i giocatori avranno comunque la possibilità di giocare con la versione ancora non perfezionata. Il prezzo di lancio dovrebbe essere fissato intorno ai 20 dollari.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
TO Play: il 7-8 settembre a Torino l’evento dedicato ai GdR e GdT