Bem il mostro umano: ecco il teaser trailer della nuova serie anime

Arriva Bem, nemico del mal,
che in bocca tien mille pugnal,
solo tre dita, due occhi di ghiaccio,
sessanta vipere sopra ogni braccio.

Ecco il primo teaser trailer della nuova serie anime di Bem il mostro umano

Dovete perdonarmi ma, alla notizia dell’arrivo di una nuova serie animata di Bem il mostro umano, mi è partito Nico Fidenco con la sigla dell’anime originale del 1968.

Nas e Production I.G. hanno infatti inaugurato il sito ufficiale e diffuso online il primo teaser trailer di Bem, questa nuova produzione anime che fa parte dei festeggiamenti in onore del cinquantesimo anniversario dalla prima messa in onda di Yōkai Ningen Bem, l’anime creato da Saburo Sakai e Nobuhide Morikawa.

Yoshinori Odaka (B-Daman CrossFire, B-Daman Fireblast) dirigerà l’anime negli studi di LandQ e Atsuhiro Tomioka (Pokémon XY, Trinity Blood) si occuperà della sceneggiatura della serie che, per fortuna, ci farà dimenticare il progetto, in chiave comico-umoristica, di DLE Inc.

Masakazu Sunagawa (Azure Striker Gunvolt, Nōgyō Musume!) curerà l’adattamento dei personaggi originali firmati Range Murata (Blue Submarine No. 6, Last Exile).

Il debutto di Bem dovrebbe avvenire nel corso del 2019.

Bem il mostro umano

L’anime originale, dalle ambientazioni cupe è stato il primo vero anime horror, contenente storie e dettagli minacciosi e terrificanti al limite dello splatter.

I temi affrontati causarono numerosi problemi già in Giappone e Bem il mostro umano quando arrivò in Italia nel 1982, fu parzialmente censurato a causa dei contenuti ritenuti troppo cruenti e horror, genere riservato fino ad allora solo ad un pubblico adulto, nonostante le tematiche affrontate nei 26 episodi fossero nobili e “alte” come giustizia, compassione e difesa dei più deboli.

Bem, Bera e Bero sono dei mostri umanoidi (yōkai) che combattono per il bene contro le forze demoniache. Animati da un forte senso di giustizia ed innata lealtà, i tre cercano di proteggere gli umani dai veri mostri che vivono tra di essi.

Seppur perseguitati, disprezzati ed emarginati per via del loro aspetto terrificante, Bem, Bera e Bero continuano a combattere difendendo gli uomini dal male, nella speranza che un giorno anche loro possano finalmente diventare umani.

Fonte: ANN

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...