My Hero Academia: Two Heroes arriva al cinema solo il 23 e 24 marzo

Dopo il recente successo di Voglio Mangiare il Tuo Pancreas e l’annuncio dell’arrivo, a maggio, di 5 cm al secondo di Makoto Shinkai, Dynit e Nexo Digital hanno rivelato che il 23 e 24 marzo 2019 toccherà a My Hero Academia: Two Heroes continuare la Stagione degli Anime al Cinema.

My Hero Academia: Two Heroes, l’atteso lungometraggio animato, arriverà nei cinema italiani solo il 23 e 24 marzo 2019

Il lungometraggio animato, il primo ispirato all’omonimo shonen manga opera di Kohei Horikoshi, ha già conquistato il pubblico americano, un risultato fa crescere l’attesa di vedere in Italia i nuovi supereroi al loro debutto cinematografico.

Scritto e disegnato da Kohei Horikoshi a partire dal luglio 2014, My Hero Academia è il manga che sta rapidamente assurgendo a nuovo fenomeno mondiale, tanto da essere avvicinato a pietre miliari come Dragon Ball, Naruto, One Piece.

Con 211 capitoli usciti ogni settimana e i primi 200 raccolti in 21 volumi, My Hero Academia è uno dei manga più venduti del mondo, edito in Giappone da Weekly Shonen Jump (Shueisha) e in Italia da Edizioni Star Comics, con 16 volumi già disponibili.

Dal manga sono nate così tre serie animate con 63 episodi totali, visibili in italia sulla piattaforma streaming VVVVID (Dynit) dove hanno raccolto oltre 4 milioni di visualizzazioni, mentre lo scorso autunno è uscito anche il videogame “My Hero One’s Justice”.

Sinossi e dettagli di My Hero Academia: Two Heroes

All Might riceve un invito da parte di un suo vecchio amico per prendere parte alla première di un grande raduno scientifico internazionale (I Expo) che si svolge su una gigantesca e artificiale città mobile galleggiante chiamata “I Island”.

Tuttavia un misterioso villain attacca la fiera e ha inizio il piano per sradicare la società degli eroi.

Sarà in grado il protagonista Deku di salvare tutti quanti da questa crisi senza precedenti?

Il film è diretto da Kenji Nagasaki seguendo la sceneggiatura di Yosuke Kuroda.

L’animazione è ancora una volta opera dello studio Bones, con Yoshihiko Umakoshi che si è occupato del character design, mentre le musiche sono state affidate a Yuuki Hayashi.

Kohei Horikoshi ha supervisionato l’intero progetto.

Cosa ne pensate? Andrete a vederlo al cinema? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

Commenti
Caricamento...