Netflix prezzi

Netflix US ha annunciato il più alto aumento del costo dell’abbonamento di sempre

Sta facendo molto discutere in queste ore la notizia dell’aumento del costo dell’abbonamento di Netflix US, il più alto fatto mai registrare per gli utenti della piattaforma di video on demand californiana.

Sia chiaro, prima che vi spaventiate, che l’aumento riguarda (al momento) solamente il servizio erogato oltreoceano e non l’abbonamento di Netflix Italia.

Netflix

Netflix, in USA, aumenta i prezzi dei suoi abbonamenti. È il più alto incremento del costo dell’abbonamento di sempre

Un primo incremento di prezzo lo si era già visto nel corso del 2017, facendo registrare un lieve calo del numero degli abbonati alla piattaforma.

Una situazione che probabilmente si ripresenterà con il recente aumento dei prezzi che hanno visto il piano “standard” salire dai 10,99$ ai 12,99$ al mese (un incremento del 18%), l’abbonamento Basic dai 7,99$ ai 8,99$ e l’abbonamento Premium dai 13,99 ai 15,99$.

Ecco quanto dichiarato da un portavoce dell’azienda:

Di tanto in tanto modifichiamo i prezzi poiché stiamo continuando ad investire nel grande intrattenimento e per migliorare l’esperienza complessiva di Netflix.

Prima di bollare come frasi fatte tali dichiarazioni dobbiamo però ricordarci che Netflix, nel solo 2018, ha realizzato oltre 700 produzioni tra film e serie TV originali, investendo un capitale altissimo che, ovviamente, è disponibile in gran parte grazie al costo degli abbonamenti.

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
maggie the walking dead
The Walking Dead 10: il ritorno di Maggie è sempre più vicino