Fortnite: uno YouTuber guadagna 2000 dollari “dabbando” per 10 ore di fila

Fortnite è un gioco immediato e divertente ed è uno dei più “utilizzati” dagli streamer e dagli youtuber per creare contenuti video.

Con l’aggiornamento di dicembre, il popolare videogioco di Epic Games ha introdotto l’emote “Infinite Dab” che permette di far fare al nostro personaggio la Dab Dance, una danza resa celebre dal giocatore di football americano Cam Newton, ripresa poi anche dall’ex-calciatore della Juventus Paul Pogba utilizzandola per festeggiare i suoi gol.

Uno Youtuber ha eseguito la dab dance di Fortnite per 10 ore di fila riuscendo a guadagnare 2000 dollari durante il live streaming

Lo youtuber e streamer Luke TheNotable ha così deciso di realizzare un live streaming in cui avrebbe fatto dabbare il proprio personaggio per 10 ore di fila, ballando anche lui fino alla conclusione dell’emote, una performance che gli ha permesso di guadagnare 2000 dollari.

Durante l’impresa, se così vogliamo chiamarla, gli spettatori che lo seguivano si sono uniti a lui, hanno commentato il video e fatto donazioni permettendo al ragazzo di portarsi a casa un bel gruzzoletto e 6000 nuovi iscrizioni al proprio canale, oltre a rimediare anche delle cuffie rotte (ha dabbato troppo forte) e un po’ di male alle spalle!

Luke TheNotable ha anche calcolato il suo DPH (Dabs per Hour) che è stato intorno ai 7200, il che vuol dire che il suo personaggio, escludendo qualche animazione un po’ singhiozzante, ha effettuato la famosa mossa circa 72000 volte durante tutto il live stream!

Il successo ottenuto non ha però dato alla testa dello streamer il quale, seguendo una sorta di “codice d’onore” non ha tenuto il guadagno tutto per sé, donando a sua volta del denaro ad ignari streamer che stavano giocando a Fortnite in quel momento, generando incredulità e facendo pensare subito a quanto accaduto pochi giorni fa proprio riguardo ad un’altra esagerata donazione tra streamer.

Alla fine di questo particolare “show”, Luke ha voluto comunque avvertire i suoi spettatori che cercare di imitarlo non è detto che produca gli stessi “proficui” risultati:

Anche nel caso riusciste a farlo come si deve, alla fine non succede nulla.

Non voglio sentire lamentele per esservi fatti male cercando di fare quello che ho fatto io.

Ho distrutto anche delle cuffie!

Fonte: Kotaku

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...