Stranger Things 3: svelata l’identità del villain?

Noah Schnapp Stranger Things

Stranger Things 3 continua ad essere abbastanza ermetico a spoiler e anticipazioni varie e, se escludiamo alcune foto dal set e i titoli degli episodi della terza stagione svelati qualche giorno fa, ancora conosciamo ben poco della nuova season dell’acclamata seri TV Netflix.

Grazie all’occhio di falco di un utente Reddit potrebbe essere stata svelata l’identità del villain di Stranger Things 3

Tuttavia, grazie ad un utente Reddit, alcuni dettagli sull’identità del possibile villain di Stranger Things 3 sono trapelati online, dato che Charlie780561 (questo il nome del redditor) aveva notato come sul sito IMDb fossero riportati alcuni membri del cast per la terza stagione dello show descritti come “Soldato russo”, “Guardia russa” e “Scagnozzo russo”.

Nonostante si tratti solo di informazioni alquanto generiche, e nonostante si sia ben consapevoli che il main villain di Stranger Things dovrebbe comunque essere una creatura del Sottosopra (come anticipato da Shawn Levy), quello che ha scatenato le speculazioni è stato il fatto che IMDb abbia cancellato tutti i riferimenti alla Russia, rimane il riferimento ad uno stuntman (Ryan Mari) accreditato ancora come “Guardia russa” in Chapter Eight: The Battle of Starcourt, l’episodio finale di Stranger Things.

Ovviamente il fatto che complotti e cospirazioni varie, nonché il ruolo attivo giocato da agenzie governative USA negli eventi delle prime due stagioni della serie TV, non fanno che prestare facilmente il fianco a tali speculazioni, soprattutto in considerazione del fatto che proprio a cavallo degli anni 70-80, l’opinione pubblica americana aveva raggiunto dei livelli di paranoia assoluta nei confronti dello spauracchio Unione Sovietica, con gli americani convinti che i spie comuniste fossero infiltrate all’interno della società USA pronte a colpire in qualsiasi momento.

Sinossi e dettagli di Stranger Things 3

“Siamo nel 1984 e i cittadini di Hawkins, nell’Indiana, si stanno ancora riprendendo dagli orrori del Demogorgone e dai segreti del Laboratorio di Hawkins. Will Byers è stato salvato dal Sottosopra ma una più grande e sinistra entità sta ancora minacciando quelli che sono sopravvissuti”.

La terza stagione di Stranger Things è attesa nel corso del 2019 e vedrà nel cast: Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Natalia Dyer, Charlie Heaton, Joe Keery, Noah Shnapp, Cara Buono, Dacre Montgomery, Sadie Sink, Jake Busey e Cary Elwes.

Fonte: Comicbook

Leggiamo altro?
ein Cowboy Bebop Netflix
Cowboy Bebop: ecco Ein nel primo spot della serie TV Netflix