Age of The Republic svela il segreto di Qui-Gon Jinn [SPOILER]

Gli amanti di Star Wars hanno sempre adorato quella vena ribelle di Qui-Gon Jinn che lo ha spesso portato in contrasto con il consiglio Jedi. Il carisma del personaggio interpretato al cinema da Liam Neeson potrebbe però nascondere un particolare segreto, che viene finalmente rivelato in Star Wars: The Age of the Republic – Qui-Gon Jinn.

Star Wars: Age of the Republic mostra un lato inedito di Qui-Gon Jinn

Pur operando con la qualifica di Maestro Jedi, Qui-Gon ha spesso infranto le regole (ricordate quel paccioccoso bimbo biondo di Tattooine?) quando riteneva opportuno, conscio che spesso le regole diventavano quasi degli assoluti, un modo di agire molto vicino a quello Sith.  Il suo modo di agire ribelle gli ha spesso consentito di ottenere risultati rapidamente, specialmente in caso di ‘vertenze commerciali’ nella Repubblica.

Questo suo comportamento è sempre stato tollerato dal Consiglio Jedi, che riconosceva la validità del suo operato. Nella storia dedicata al Maestro Jedi di Star Wars: Age of the Republic viene però mostrato come questa sua tendenza metta a dura prova Qui-Gon, per via di un suo oscuro segreto.

star wars: age of the republic 1

In seguito ad una missione di recupero di un importante ostaggio, Qui-Gon confida a Yoda di sentirsi un’arma nelle mani della politica della Repubblica, e manifesta un sorprendente rimpianto di essersi unito all’Ordine dei Jedi. in Star Wars: Age of the Republic, Qui-Gon viene ritratto con la fisionomia di Liam Neeson, e questo rende il delicato scambio tra i due Jedi ancora più suggestivo.

In cerca di un nuovo equilibrio, Qui-Gon si rifugia su un remoto pianeta per meditare, ma qui ha una visione inquietante di morte e della caduta dell’Ordine dei Jedi. Questa storia di Star Wars: Age of the Republic è stata intitolata ‘Balance‘, scelta azzeccata visto il senso di quanto narrato.

Al suo ritorno a Coruscant, Qui-Gon cerca di trovare una nuova direzione per se stesso, onorando gli insegnamenti di Yoda e trasmettendo tutta la sua saggezza al giovane Padawan, Obi-Wan Kenobi, per renderlo un Jedi migliore di quanto sia mai stato lui.

Sembra curioso vedere come questa crisi di Qui-Gon rispecchi quella di Luke Skywalker vista in Gli ultimi Jedi, ma in questo caso il Maestro Jedi è consapevole che il suo servizio è verso la Forza, non verso l’Ordine.

Star Wars: Age of the Republic, con questo one shot dedicato a Qui-Gon Jinn, offre un’interessante visione del difficile rapporto dei Jedi con le proprie responsabilità.

Potrebbe piacerti anche