Il presidente di Funimation critica pesantemente l’acquisizione di Evangelion da parte di Netflix!

Rebuild of Evangelion

Con 30 mila lire il mio falegname la faceva meglio, non ha neanche le dita!

Cosa c’entra, chiederete voi, una tale citazione con Evangelion?

In un’intervista rilasciata al sito Polygon, il presidente di Funimation ha apertamente criticato l’operato di Netflix nei confronti di Evangelion

Il businessman nippoamericano ha spiegato a Polygon, in modo piuttosto seccato, il perché ritiene che l’acquisto di Neon Genesis Evangelion da parte del colosso dello streaming non realizzerà mai qualcosa di lontanamente accettabile sul capolavoro di Anno e Sadamoto.

Sono sicuro al 100% che noi avremmo saputo fare un lavoro decisamente migliore a livello di brand managing, un lavoro atto a riportare Eva allo splendore passato.

Ad esempio, se My Hero Academia (di cui ci occupiamo noi) fosse finito su Netflix, sarebbe stato distrattamente buttato in mezzo ad una tonnellata di altri titoli e sarebbe immediatamente morto come brand.

Noi di Funimation, invece, ci occupiamo di vendere il prodotto a 360°, rendendolo disponibile su molteplici piattaforme legali, che siano esse iTunes, PSNetwork o sulla vostra Xbox. Ci occupiamo davvero di fare crescere il brand.

In ogni caso, sono comunque sicuro che Netflix avrebbe vinto l’asta per assicurarsi Eva, a loro non importa dell’effettivo ritorno economico di un investimento; offrono cifre folli che mettono al tappeto tutti gli altri competitor.

Ora, all’inizio dell’articolo ho ironizzato preventivamente sull’atteggiamento un po’…butthurt di Gen Fukunaga, ma davvero, leggendo le sue dichiarazioni, vi sentite in tutto e per tutto sicuri di relegarle al reame del “noi saremmo stati più bravi degli altri“?

Le parole di Fukunaga sono dure e sicuramente in parte frutto del risentimento, ma non sono da ignorare

Non fraintendetemi, la parte dedicata al loro handling di MHA mi sembra decisamente esagerata; d’altronde se ogni titolo lanciato da Netflix dovesse fisiologicamente finire nel dimenticatoio, sommerso da tonnellate di altra roba, Netflix stessa non dovrebbe nemmeno esistere più.

Un capolavoro come My Hero Academia, anche sulla piattaforma di Los Gatos, avrebbe comunque trovato il modo di emergere.

Così come sono sicuro che l’arrivo del franchise di Evangelion sulla N rossa non farà che bene al brand.

Eppure le parole del presidente di Funimation, soprattutto nei riguardi dell’atteggiamento di Netflix verso “lo shopping compulsivo di Intellectual Properties” sono foriere di riflessioni.

Non si è fatto un gran parlare (e se ne parla tutt’ora) della “malvagia” Disney che si compra tutto?

Netflix non sta facendo lo stesso?

Con altri ingredienti, è vero; ma alla fin fine il piatto che porteranno in tavola sarà lo stesso di quello della casa di Topolino.

E voi che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
...e questo?
Transformers: War for Cybertron Trilogy
Transformers: War for Cybertron Trilogy – L’Assedio, ecco il final trailer italiano della serie Netflix