George R.R. Martin ha un’ottima idea per un nuovo spin-off di Game of Thrones

Mentre l’attenzione dei fan di Game of Thrones è tutta rivolta all’arrivo dell’ultima stagione della serie su HBO, l’autore della saga, George R.R. Martin, ha rilasciato una nuova intervista al NY Times.

Questi, dopo esser stato raggiunto telefonicamente nel suo rifugio in mezzo alle montagne, ha discusso di alcune idee basate sul film Rosencrantz e Guildenstern sono morti, e su come la pellicola potrebbe avergli ispirato un’idea per un nuovo, ipotetico, spin-off.

George R.R. Martin vorrebbe realizzare un nuovo spin-off di Game of Thrones, in cui i protagonisti saranno le persone comuni che popolano Westeros

Ecco le sue parole:

” Amleto fa da sfondo ma è tutto incentrato su Rosencrantz e Guildenstern. Allo stesso modo volevo fare uno show chiamato Spear Carriers, che sarebbe stato ambientato durante gli eventi di Game of Thrones ma non avrebbe seguito le vicende di Dany, Tyrion e Jaime. Loro sarebbero solamente tutti lì, sullo sfondo, come Amleto.”

“Sarebbe più come: ‘Ecco una storia su un ragazzo della Guardia Cittadina, ecco una storia su una prostituta in uno dei bordelli di Ditocorto, ecco una storia di un giullare che si trova in città per fare giocoleria e trucchi.’ E sono tutti coinvolti negli eventi, penso che questo tipo di spettacolo sarebbe molto divertente da fare.”

Cavolo, è decisamente un’ottima idea! Sarebbe fantastico scoprire come se la passa “la gente comune” durante i fatti narrati ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, e di come semplici contadini, soldati o artisti possano aver influenzato, anche se in minima parte, gli eventi de Il Trono di Spade. Non credete?

Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...