Ammiriamo l’emozionate omaggio a Stan Lee di due bande musicali rivali!

cameo di stan lee cover

Poche cose sanno generare rivalità negli States come il football. A dare ancora più sostanza a questo senso di competizione sono anche le bande delle squadre, che si affrontano in battaglie musicali che echeggiano le prodezze degli atleti in campo. Ma la scorsa settimana due agguerrite bande musicali si sono unite per tributare un emozionante omaggio a Stan Lee!

Due bande musicali tributano un emozionante omaggio a Stan Lee!

La scomparsa del leggendario creatore di gran parte del mondo Marvel ha sconvolto gli appassionati di fumetti lo scorso lunedì, quando la notizia della morte di Stan the Man è piombata come un fulmine su tutti noi.

Inevitabile che il mondo intero, anche chi ha conosciuto lo storico autore solo tramite i suoi camei nel Marvel Cinematic Universe, venisse coinvolto emotivamente, e l’omaggio a Stan Lee tributato dalle band delle squadre dell’Ariziona e dell’Arizone State la scorsa domenica è sicuramente uno dei più suggestivi.

Stan Lee apparirà l'ultima volta al Comic Con di New York

Durante la pausa di metà partita, le bande musicali delle due squadre hanno deposto ogni rivalità per dare vita ad un omaggio a Stan Lee, suonando assieme il tema degli Avengers, disponendosi in campo ricreando il simbolo della formazione dei supereroi Marvel.  Il video dell’esibizione è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale del The Arizonain

Questo omaggio a Stan Lee è solo una delle tante dimostrazioni d’affetto tributante ad un uomo che è divenuto un simbolo della cultura pop. Uno dei ricordi più malinconici è quello con cui Kevin Feige ha ricordato i suoi ultimi incontri con Stan Lee, in un’intervista con Entertainment Weekly

“Chissà se era consapevole che il suo tempo stava finendo, non lo so. Col senno di poi, era decisamente più pensieroso negli ultimi tempi di quanto lo abbia mai visto. Parlava del passato con più frequenza. Forse in qualche modo sentiva che stava arrivando il suo tempo. Quando mi sono seduto vicino alla sua sedia, l’ultima volta che ci siamo visti, la prima cosa che mi ha detto è stata: ‘Lo so che mi vuoi come star nel tuo prossimo film, ma devo limitarmi ai miei cameo. Devi lasciare il ruolo di protagonista ad altri attori, mi dispiace'”

Feige, nel suo omaggio a Stan Lee, ricorda come il Generalissimo fosse sempre pronto a fare un salto sui set dei film del Marvel Cinecomic Universe

“Era capace di comparire sul set all’improvviso, pronto ad aiutare. Ma una cosa che faceva sempre era cercare di aggiungere alcune battute. Voleva sempre scherzare, ma forse non troppo, sul fatto che voleva più battute, anche se capiva che non potevamo accontentarlo”

E poi, il 12 novembre scorso ci siamo ritrovati tutti orfani di uno dei più geniali simboli del mondo del fumetto. Tutti noi, a modo nostro, abbiamo tributato il giusto omaggio a Stan Lee, un piccolo modo per ringraziarlo dei mille mondi con cui ci ha cresciuti.

Leggiamo altro?
I migliori fumetti fantasy: le 10 letture da non perdere!