Alien: Awakening, nuovi dettagli collegano il film direttamente al primo Alien

Anche se Alien: Awakening, il terzo film della saga prequel di Alien di Ridley Scott, potrebbe non vedere mai la luce (l’acquisizione di Fox da parte della Disney ha lasciato la pellicola in un limbo), nuovi dettagli rivelano che il film potrebbe riportarci su LV-426; la luna dove sono stati scoperti gli xenomorfi nel primo film della saga.

I primi dettagli sulla sceneggiatura di Alien: Awakening, il terzo film prequel della saga di Alien, ci riportano dove tutto è iniziato

Scritta da John Logan, la sceneggiatura di Alien: Awakening dovrebbe vedere l’androide David (Michael Fassbender) ritrovarsi su LV-426 a combattere gli Ingegneri .

Ecco quanto rivelato dal recente report di Empire:

“La sceneggiatura di Logan vede il ritorno degli ingegneri di Prometheus, con i sopravvissuti di quella razza che ritornano dopo il genocidio perpetrato da David. Per quanto riguarda il setting, Scott ha detto che era ovvio: ‘Andremo davvero sul pianeta’, con cui assumiamo che intenda LV-426.”

Pare quindi momentaneamente abbandonata l’idea di reindirizzare il franchise verso un nuovo nemico, le IA, riducendo drasticamente dallo schermo il numero degli xenomorfi come paventato dallo stesso regista in un primo momento.

Non è chiaro nemmeno se nella sceneggiatura troveranno spazio anche dei personaggi umani, o quello che vedremo sarà “solamente” uno scontro a tre tra l’androide, qualche xenomorfo e gli Ingegneri.

Cosa ne pensate dell’idea di un terzo film prequel ambientato su LV-426? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...