James Gunn: un cartellone vicino a Disneyland chiede la riammissione del regista

James Gunn non tornerà a dirigere Guardiani della Galassia Vol.3 e, anzi, potrebbe sedere dietro la camera da presa per Suicide Squad 2.

I fan, però, non si arrendono e con un cartellone nei pressi di Disneyland chiedono il reintegro del regista.

Un cartellone pubblicitario vicino a Disneyland chiede la riassunzione di James Gunn. Disney cambierà idea?

È successo ad appena quattro miglia dal parco di Anheim dove i fondatori del sito RehireJamesGunn.com, dopo aver raccolto la bellezza di 5000 dollari con una campagna GoFundMe, hanno acquistato un cartellone digitale che recita “Save the Galaxy: James Gunn for Vol. 3“.

james gunn cartellone disneyland

Giuseppe Cincinnato, un 29enne dell’Ohio nonché una delle menti dietro questo progetto, nel corso di un’intervista con il The Hollywood Reporter, ha dichiarato:

Apprezziamo davvero tanto Gunn sia come produttore sia come uomo. Anche se tutto questo non servirà a far capire a Disney l’errore che ha commesso, vogliamo comunque mostrare a James Gunn quanto supporto ha nel suo angolo della galassia.

Nel caso in cui l’iniziativa dovesse ricevere ancora più soldi, verrà allestito un nuovo cartellone pubblicitario ancora più vicino a Disneyland entro Natale.

Mi pare un buon modo per fare sentire la propria voce, no? Fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche