Robert Kirkman: “I fumetti di The Walking Dead non finiranno presto”

Non solo i piani di AMC per la sua serie zombie guardano ad un lungo (e radioso?) futuro, anche quelli per i fumetti di The Walking Dead non sembrano destinati a terminare molto presto.

Dopo i festeggiamenti per il 15esimo anniversario dei fumetti di The Walking Dead, Robert Kirkman, il suo autore, non è ancora pronto a mettere la parola fine alla storia

Stando ad una recente intervista rilasciata dal suo autore, Robert Kirkman (che presto incontreremo nuovamente a Lucca Comics and Games 2018), la storia a fumetti di The Walking Dead è bel lontana dall’essere conclusa:

“So cosa devo fare per arrivare dove sto andando. Conosco le storie che devono essere raccontate, le morti che devono accadere, i cambiamenti che ho bisogno di fare per spingere in avanti le cose ed evolvere il tutto. Quando raggiungerò quei punti, saprò che è arrivata l’ora. Non penso che nessuno dovrebbe preoccuparsi che le cose finiranno presto.”

La serie a fumetti di The Walking Dead, edita in Italia da saldaPress, ha festeggiato il suo 15esimo anniversario la scorsa settimana; nella giornata già ribattezzata in america con il nome di The Walking Dead Day.

“Non so se arriverà ai 1000 numeri o ai 100 numeri, ma so qual è la conclusione della storia e cosa deve accadere per arrivarci”.

Voi la state ancora leggendo? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Variety

Potrebbe piacerti anche