Le Cronache di Narnia: Netflix produrrà nuovi film e serie TV

Le Cronache di Narnia

Secondo quanto annunciato dalla pagina Facebook The Chronicles of Narnia, Netflix ha raggiunto un accordo con la C.S. Lewis Company per lo sviluppo di nuovi film e serie TV ispirati all’omonima saga letteraria.

Netflix e la The C.S. Lewis Company hanno annunciato un accordo che porterà il colosso dello streaming a produrre nuovi film e serie TV de Le Cronache di Narnia

La serie dei sette romanzi fantasy de Le Cronache di Narnia, dello scrittore britannico C. S. Lewis, sarà la base da cui partire per realizzare produzioni multiple con lungometraggi e soggetti con programmazioni episodiche, come dichiarato da Mark Gordon di Entertainment One (eOne).

Netflix svilupperà nuove serie TV e film basati sull’amata saga de Le Cronache di Narnia di C.S. Lewis.

In seguito ad un accordo pluriennale siglato tra Netflix e la The C.S. Lewis Company, il colosso dello streaming svilupperà storie classiche dall’universo di Narnia in serie e film per il pubblico internazionale.

Tutti gli show e i lungometraggi saranno produzioni Netflix, con Mark Gordon della Entertainment One insieme a Douglas Gresham e Vincent Sieber nel ruolo di produttori esecutivi per le serie TV e produttori per i film.

I libri di Narnia hanno venduto in totale più di 100 milioni di copie in tutto il mondo, venendo tradotti in più di 47 lingue.

L’accordo segna la prima volta in cui i diritti di tutti i sette libri dell’universo di Narnia finiscono per essere detenuti dalla stessa compagnia.

Dai piani alti di Los Gatos di certo non si nasconde la soddisfazione per l’accordo raggiunto come ribadito da Ted Sarandos, direttore commerciale di Netflix

Le amate storie di Lewis hanno appassionato molte generazioni di lettori in giro per il mondo.

Le famiglie si sono innamorate di personaggi come Aslan e di tutto il mondo di Narnia e noi siamo emozionati di diventare la loro casa per gli anni a venire.

Con questo accordo il mondo fantasy sul piccolo schermo conosce un nuovo centro di gravità che si unisce a quello di Amazon che svilupperà le serie TV de Il Signore degli Anelli e HBO che continuerà a sfruttare il franchise Game of Thrones.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
The Witcher: la data d’uscita della serie svelata accidentalmente da Netflix?