Assassin’s Creed Odyssey: ecco l’easter egg di Splinter Cell che conferma il collegamento tra i due universi

easter egg di Splinter Cell

Un easter egg di Splinter Cell scovato in Assassin’s Creed: Odyssey, undicesimo capitolo della saga Ubisoft, confermerebbe come la serie di videogiochi di spionaggio ideati dallo scrittore Tom Clancy sarebbe ambientata nello stesso universo.

La scoperta di un easter egg di Splinter Cell scovato in Assassin’s Creed: Odyssey confermerebbe che i due titoli condividono lo stesso universo

Alcuni giocatori si sono infatti imbattuti, nel corso della main quest Odyssey Layla, la protagonista del gioco nel presente, nel celebre visore notturno a tre punti di Sam Fisher, l’agente segreto statunitense protagonista di Splinter Cell.

Ma il tecnologico oggetto non è l’unico easter egg di Splinter Cell dato che Layla nomina la Third Echelon, l’organizzazione segreta facente parte della NSA per cui Fisher lavorava nei primi capitoli della serie.

easter egg di Splinter Cell Assassin's Creed Odyssey

Dato che il personaggio sembra essere a conoscenza dell’organizzazione ciò vuol dire, per l’appunto, che i due franchise convivono nello stesso universo che comprende, come confermato in passato dalla stessa Ubisoft, anche Watch Dogs.

Assassin’s Creed: Odyssey arriverà su PlayStation 4, Xbox One e PC il prossimo 5 ottobre.

Cosa ne pensate di questo easter egg? Fatecelo sapere con un vostro commento qui sotto!

 

Fonte: Gearnuke

Leggiamo altro?
Google Stadia raddoppia e aggiunge altri 10 giochi al lancio
>