Anche Gundam piange la scomparsa di Charles Aznavour

Il mondo della musica è in lutto per la scomparsa di Charles Aznavour, il cantante francese di origine armena che si è spento oggi nella sua casa di Mouriès, nelle Alpi Provenzali, all’età di 94 anni.

Un curioso particolare lega Charles Aznavour, il celebre cantante francese scomparso oggi, all’iconica serie anime Mobile Suite Gundam firmata Sunrise

Ma cosa c’entra, mi direte voi dopo aver letto il titolo di questo articolo, la morte dell’artista con Gundam?

Ebbene, uno dei protagonisti principali della serie anime Mobile Suit Gundam, Char Aznable, conosciuto in Italia come Shia Aznabul, deve il suo nome proprio al cantenate francese come rivelato da Yoshiyuki Tomino, creatore e regista della saga real robot di Sunrise.

Legittimo discendente al trono di Zeon il comandante Aznabul, soprannominato “La Cometa Rossa” per via della rapidità con cui, nella battaglia di Loum, distrusse cinque astronavi classe Magellano nel corso della Guerra di Un Anno, è un eccellente stratega e pilota di mobile suit.

Ai comandi del suo Zaku rosso è riconosciuto e temuto da tutti in battaglia, al pari del celebre asso della prima guerra mondiale, il “Barone Rosso” Manfred von Richthofen dal quale deriva la sua uniforme vermiglia e, ovviamente, il colore del suo inconfondibile mobile suite.

char aznable zaku gundam

Eravate a conoscenza di questo particolare su Gundam? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche