Disponibile da oggi X-Wing: Seconda Edizione. Ecco cosa cambia

Asmodee Italia e Fantasy Flight Games hanno annunciato la disponibilità in tutti i negozi, a partire da oggi, di X-Wing: Seconda Edizione, la nuova versione dell’acclamato gioco di miniature tattico ambientato nell’universo (e nello spazio) di Star Wars.

Oggi Asmodee Italia è entusiasta di annunciare la nuova evoluzione dei vostri duelli interstellari: X-Wing™ Seconda Edizione, un gioco di spericolati combattimenti spaziali per due giocatori! Il Set Base di X-Wing Seconda Edizione contiene tre navi già montate e splendidamente dipinte e tutte le carte, i modelli di movimento, i segnalini e i dadi che vi servono per pilotare i vostri mezzi nella seconda edizione del gioco: è il modo perfetto per familiarizzare con le nuove meccaniche del gioco o sperimentare X-Wing per la prima volta.

Arriva in Italia X-Wing: Seconda Edizione. Diamo un’occhiata alle principali novità di questa attesa nuova edizione del celebre gioco di miniature di Star Wars

È giunto quindi il tempo ti tornare a sedere sui nostri monoposto ma, nel caso vi steste chiedendo cosa è cambiato dalla prima edizione, ecco un breve riepilogo delle novità apportate in questa seconda edizione.

La prima novità, sicuramente quella più evidente e importante, è l’aggiunta dell’app companion (che in realtà non è ancora disponibile ma dovrebbe arrivare sui vari store mobile tra poche ore). Questa sarà utilizzata come “squad builder di X-Wing, per introdurre una nuova dinamica di gioco sia nel Gioco Organizzato che nelle partite informali”.

Il costo in punti delle navi e delle migliorie e gli slot miglioria disponibili per le navi potranno essere modificati in occasione di un singolo evento, una serie di tornei o un’intera stagione di gioco. L’app dello squad builder di X-Wing consentirà di gestire un Gioco Organizzato dinamico e in costante evoluzione come non è mai stato possibile fino ad ora.

La Forza, un elemento fondamentale della saga cinematografica, avrà inoltre un ruolo importante in X-Wing: Seconda Edizione. Sono state infatti introdotte nuove meccaniche che, attraverso di essa, influenzeranno il modo di pilotare le navi e di sparare ai nostri bersagli.

Le fazioni del gioco ora sono state separate e distinte maggiormente, con “il Primo Ordine e la Resistenza sono diventate due fazioni a parte, separate dall’Alleanza Ribelle e dall’Impero Galattico”. Inoltre, queste hanno ricevuto un aggiornamento nelle abilità che ne definiscono meglio lo stile di gioco anche attraverso punti di forza e punti di debolezza univoci.

Disponibili nei negozi troverete anche i kit di conversione per tutte le vecchie fazioni, potendo così riutilizzare tutte le flotte della prima edizione (e risparmiando un bel po’ di crediti imperiali sui nuovi acquisti).

In aggiunta a tutto questo sono state riviste molte meccaniche minori di X-Wing, nel tentativo di migliorare l’esperienza complessiva e il flusso di gioco.

Per sapere se queste promesse saranno state mantenute rimanete con noi, in attesa dell’arrivo della nostra recensione di X-Wing: Seconda Edizione.

Fonte: Asmodee

Potrebbe piacerti anche