Netflix: opinioni e recensioni

Esistono molte piattaforme sulle quali poter guardare film in streaming e una di queste è Netflix, il servizio che consente ai propri abbonati di guardare film, serie tv, documentari, cartoni animati e altro su un dispositivo collegato a Internet: una smart tv, un PC, una console da gioco, come PS4, XBox o Nintendo, uno smartphone, un tablet.

Un po’ di storia: lo sapete che…

Netflix è nata nel 1997 grazie a una cassetta del film Apollo 13, presa a noleggio e riconsegnata in ritardo, con conseguente pagamento di penale. L’ingegnere informatico Reed Hastings decise, quindi, di creare un servizio di noleggio di DVD e VHS di film e di videogiochi che venivano inizialmente spediti via posta.

Insieme a Marc Randolph, in California, passò poi alla creazione di una piattaforma streaming, nel 2007, effettuando una vera e propria rivoluzione nell’offerta di film e, da lì in poi, la società si è allargata a tutto il mondo, cominciando anche a produrre in proprio serie tv.

L’unica cosa che serve è un dispositivo connesso alla rete e un valore di banda sufficientemente elevato così da poter godere la fluidità dello spettacolo.

Non c’è pubblicità su Netflix, si paga un abbonamento mensile, con diverse opzioni a seconda delle proprie esigenze, e si può scegliere dal catalogo cosa guardare. Il catalogo viene continuamente arricchito da nuovi film e serie tv. Praticamente abbonarsi a questa tv on demand è come avere a propria disposizione l’elenco dei film di un Blockbuster di dimensioni notevoli e di averlo in qualsiasi momento e ovunque.

Netflix

Netflix: le serie tv e i film

Una delle divisioni di Netflix che più hanno determinato il suo successo è quella delle serie tv. Vengono proposte varie serie tv, molto spesso le più famose delle varie emittenti, ma, forse, la scelta migliore fatta dalla società è stata quella di produrre autonomamente delle serie tv: Orange Is The New Black, House of Cards, Stranger Things, Narcos, Daredevil sono solo alcuni esempi. E non si è fermata alle serie: in catalogo ci sono diversi ottimi film autoprodotti come Icarus, Dentro l’Inferno o XIII Emendamento.

Come ogni piattaforma digitale, Netflix presenta dei punti di forza e dei punti di debolezza: la sua forza è nei contenuti, presentati e proposti abilmente al pubblico, con campagne informative e comunicative sempre azzeccate, nei prezzi, alla portata di molte persone tra quelle appartenenti al target a cui è offerta, nella semplicità di installazione e di utilizzo.

Ma questi stessi punti di forza possono essere contemporaneamente punti di debolezza: i contenuti vengono definiti poco europei e più adatti al mercato statunitense, in special modo quelli per bambini, visto che, in molte occasioni, sono i cartoni animati a trainare e portare alla scelta nella sottoscrizione dell’abbonamento di una tv on demand; i prezzi, pur essendo più bassi rispetto alle pay tv nostrane, non comprendono avvenimenti sportivi e ciò esclude una buona fetta di pubblico e, infine, la semplicità tecnica di utilizzo costituisce un incentivo solo per chi ha già almeno delle conoscenze informatiche di base.

Inoltre, per ciò che concerne il nostro Paese, sappiamo, purtroppo, che la banda disponibile non è esattamente un esempio di ampiezza.

netflix

Diamo un’occhiata in giro

Lo streaming è la gioia e il dolore di chiunque voglia guardarsi un film in tutta comodità e, soprattutto, in qualunque luogo.

Netflix ha capito che il futuro dell’ intrattenimento è proprio la delocalizzazione. È interessante fare un’osservazione: nel giro di relativamente pochi anni siamo passati dai film trasmessi esclusivamente nelle sale cinematografiche, ai film visti in macchina al drive-in, ai film noleggiati e visti sul divano di casa, fino ai film/serie seguiti sul proprio smartphone, sdraiati sulla spiaggia o in fila dal dentista.

La cosa importante resta che il prodotto finale sia meritevole e che la visione offra tutte le caratteristiche tecniche che la rendono piacevole. Il pregio di Netflix è quello di aver compreso queste esigenze e di aver offerto, come si suol dire, il prodotto giusto nel momento giusto. Inoltre, il futuro è sempre aperto a nuove soluzioni tecnologiche. Nel giro di pochi decenni sono completamente cambiati sia il modo di fare intrattenimento che quello di presentarlo al pubblico. Aziende come Netflix l’hanno capito in tempo.

Ma non c’è solo Netflix: ci sono altre piattaforme e siti dove si possono guardare film in streaming. In The Last Loop, Claudia Mancini ha messo insieme, in un interessante articolo, un elenco dei migliori siti per guardare film online. Dare un’occhiata non ha controindicazioni e può far compiere interessanti, e piacevoli, scoperte.

Potrebbe piacerti anche