Solo uno dei 5 spin-off di Game of Thrones verrà realizzato. Gli altri faranno la fine di Ned Stark

George R R Martin

In occasione del press tour della Television Critics Association a Beverly Hills, Casey Bloys, il presidente della HBO, ha rivelato che solamente uno dei 5 spin-off di Game of Thrones verrà realizzato; mentre gli altri 4 progetti sono già stati scartati e “non ci sono piani per farne altri a questo punto”.

Una notizia che ha spezzato i cuori dei numerosi fan dello show i quali, nonostante sapessero da tempo che non tutti gli spin-off avrebbero visto la luce, speravano che più di uno spin-off potesse sopravvivere alla sete di sangue di George R.R. Martin e di HBO (dopo 7 stagioni non abbiamo imparato ancora la lezione).

La serie tv prequel di Game of Thrones sarà l’unico spin-off ad essere realizzato (ma è la migliore di tutte)

Questo poiché, sin dall’inizio, lo sviluppo di 5 diverse sceneggiature era stato programmato come un competizione in cui solo lo script migliore sarebbe stato poi trasformato in uno spin-off della saga.

Il motivo per cui abbiamo fatto realizzare più script durante il processo di sviluppo è che su cinque volevamo averne almeno uno di cui poter essere entusiasti

Chi non dovrà preoccuparsi di subire il trattamento di Ned Stark è quindi la sceneggiatura prequel di Jane Goldman e George R.R. Martin che racconterà “l’Era d’Oro degli Eroi” di Westeros, giudicata la migliore e la più solida dal network che, quindi, punterà alla qualità e non alla quantità.

La serie tv prequel di Game of Thrones dovrebbe entrare ufficialmente in produzione nel 2019, in concomitanza con l’uscita dell’ottava stagione dello show sul piccolo schermo.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: Indiewire

...e questo?
The 100 settima stagione
The 100: nuovi aggiornamenti sul prequel e sull’episodio che lo innescherà