SDCC 2018: Nightflyers si mostra nel nuovo, spaventoso, full trailer

Nightflyers

Arriva dal primo giorno di San Diego Comic-Con 2018 il primo full trailer di Nightflyers, la serie tv tratta da un racconto di George R.R. Martin (Game of Thrones) in arrivo su SyFy entro la fine del 2018.

La serie racconterà le vicende dell’ultima speranza di una razza umana morente, l’astronave spaziale Nightflyers (in un modo leggermente diverso da quanto letto nella novella di Martin).

Ecco il trailer:

Trama, dettagli e data d’uscita di Nightflyers

Nightflyers sarà disponibile su Netflix nel 2019 in tutti i paesi in cui il servizio è attivo, tranne che negli Stati Uniti.

La serie, composta da 10 episodi, segue le vicende di otto scienziati anticonformisti e un potente telepatico, che si imbarcano in una spedizione diretta ai limiti estremi del sistema solare a bordo della Nightflyer – una navicella spaziale con un affiatato equipaggio e un capitano solitario – nella speranza di entrare in contatto con forme di vita aliena. Una serie di eventi misteriosi e devastanti inizia però a minacciare la missione e i membri dell’equipaggio iniziano a dubitare gli uni degli altri. Sopravvivere al viaggio si rivelerà più difficile di quanto chiunque potesse immaginare.

Nightflyers è basato su “Dieci piccoli umani”, racconto di George R. R. Martin, anche produttore esecutivo della serie, prodotta da Universal Cable Productions e co-prodotta da Netflix. Jeff Buhler ha scritto l’adattamento per la televisione ed è sceneggiatore e produttore esecutivo. Brian Nelson, Mike Cahill e Andrew McCarthy sono produttori esecutivi. Gene Klein, David Bartis e Doug Liman della Hypnotic; Alison Rosenzweig e Michael Gaeta della Gaeta Rosenzweig Films; Lloyd Ivan Miller e Alice P. Neuhauser di Lloyd Ivan Miller Productions sono anch’essi produttori esecutivi.

Gretchen Mol (“Boardwalk Empire”) interpreta la dottoressa Agatha Matheson, tra i membri del cast anche Eoin Macken (“The Night Shift”) nel ruolo di Karl D’Branin, David Ajala (“Fast & Furious 6”) nel ruolo di Roy Eris, Sam Strike (“EastEnders”) nel ruolo di Thale, Maya Eshet (“Teen Wolf”) nel ruolo di Lommie, Angus Sampson (“Fargo”) nel ruolo di Rowan, Jodie Turner-Smith (“The Last Ship”) nel ruolo di Melantha Jhirl e Brían F. O’Byrne (“Million Dollar Baby”) nel ruolo di Auggie.

Leggiamo altro?
cara dune the mandalorian
The Mandalorian: un video ci svela i 21 easter egg della quarta puntata
>