Castle Rock: ecco i riferimenti a IT e Cujo nel nuovo trailer della serie TV Hulu

Hulu ha diffuso online il nuovo trailer di Castle Rock, la serie TV antologica ispirata da numerosi racconti del Re dell’Horror Stephen King e prodotta da J.J. Abrams che debutterà il 25 luglio sul servizio di streaming.

Ecco il nuovo trailer di Castle Rock con i primi riferimenti ad alcune opere celebri di Stephen King come IT e Cujo

Il video, che potete vedere qui di seguito, vede come protagonista Bill Skarsgård (già interprete di Pennywise in IT) che vestirà i panni di un detenuto del penitenziario di Shawshank ed è anche ricco di riferimenti alle opere di Stephen King, in particolar modo proprio ad IT e a Cujo.

Prima sinossi e dettagli di Castle Rock

Da bambino Henry è stato coinvolto in uno strano incidente che ha causato la morte di suo padre, lasciando il ragazzino, che non ha memoria di cosa sia realmente accaduto, come unico sospettato e costringendolo a fuggire da Castle Rock quando i suoi concittadini si sono rivoltati contro di lui.

Adesso Henry è tornato a casa solo perché un misterioso detenuto del penitenziario statale di Shawshank (Bill Skarsgard) che è stato rinvenuto in una cella nei sotterranei della struttura, ha chiesto di lui e vuol parlare solo con Henry nonostante questi non conosca affatto il prigioniero soprannominato “The Kid” che è stato così tanto in isolamento che potrebbe essere diventato pazzo.

La serie antologica, ispirata all’intero canone letterario di Stephen King è ambientata nell’omonima città del Maine, una delle più famose location immaginarie del Re (apparsa per la prima volta nel romanzo La zona morta del 1979) ed intreccia personaggi e storie del multiverso kinghiano.

Alcuni protagonisti come Alan Pangborn (La metà oscura) sono già noti agli appassionati, mentre altri come l’avvocato Henry Deaver sono personaggi totalmente inediti.

Prodotta da J.J. Abrams, Bad Robot Productions e Warner Bros. Television, Castle Rock presenta un cast composto, tra gli altri, da: Bill Skarsgård, Sissy Spacek, Allison Tolman, Scott Glenn, André Holland, Terry O’Quinn e Jane Levy.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Bloody-Disguting

Potrebbe piacerti anche