Pokémon è il franchise più redditizio di sempre

Pokémon, il franchise dei mostriciattoli tascabili nati dalla mente di Satoshi Tajiri nel lontano 1996, è il marchio più redditizio di sempre.

In 22 anni, Pokémon risulta essere il franchise che ha guadagnato di più, con un profitto di quasi 60 miliardi di dollari

Sono 59,1 i miliardi di dollari incassati, dal 1996 ad oggi, da Ash, Pikachu e compagni, anche grazie alla forte presenza nel settore mobile con Pokémon Go a cui si aggiungerà, a breve, il nuovo Pokémon Quest.

Una cifra da capogiro, non c’è dubbio, che riesce a fare impallidire un colosso come Star Wars, al secondo posto con un profitto di “soli” 43 miliardi di dollari.

Leggi anche: I mostriciattoli tascabili diventano cubettosi in questo gioco free-to-start per Switch

Dietro al franchise di Guerre Stellari, sul gradino più basso del podio, torna un altro nome giapponese: Hello Kitty, con un profitto lordo di 41.1 miliardi di dollari.

Harry Potter e tutto il mondo magico nato dalla penna di J. K. Rowling, invece, si ferma al quarto posto con appena 26.4 miliardi.

Tanti altri franchise giapponesi trovano posto tra quelli più redditizi di tutti i tempi.

Tra questi figurano Gundam, Neon Genesis Evangelion, Yu-Gi-Oh! e Dragon Ball.

Insomma, Ash Ketchum potrà non essere l’allenatore di Pokémon migliore di sempre ma, sicuramente, è il più ricco di tutti i tempi.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Comicbook

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...