Star Wars: Natalie Portman vorrebbe finalmente incontrare “suo figlio” Mark Hamill

natalie portman padmé

Recentemente Mark Hamill, con un tweet rivelatore, ha confessato di non aver mai incontrato di persona Natalie Portman, l’attrice che ha intepretato Padmé Amidala, moglie di Anakin e madre di Luke e Leia Skywalker, poi morta di parto nelle scene finali di Star Wars: La vendetta dei Sith.

Natalie Portman, inteprete di Padmé Amidala, vorrebbe incontrare “suo figlio” Mark Hamill alias Luke Skywalker

La cosa è davvero singolare, viste le innumerevoli anteprime, incontri con la stampa ed eventi, organizzati nel corso degli anni sui film di Star Wars dopo che la Portman è entrata nella grande famiglia di Guerre Stellari con la trilogia prequel.

Anche Rian Johnson si è detto stupito della cosa, aggiungendo che l’attrice, mentre girava Annientamento, ha visitato i Pinewood Studios durante le riprese de Gli Ultimi Jedi quando però Hamill aveva già concluso le sue scene.

Ad ogni modo Natalie Portman, ospite ieri del The Late Show con Stephen Colbert, ha detto di voler incontrare finalmente suo figlio Luke Skywalker:

È davvero un peccato, mi piacerebbe incontrarlo.

Mark, dove sei?

Mi piacerebbe incontrarti, vieni!

Chissà, forse in seguito a questa affettuosa dimostrazione di amore materno, nei prossimi giorni i due potrebbero davvero incontrarsi, anche se sarebbe stato davvero bello che lo showbiz hollywoodiano avesse, prima della scomparsa di Carrie Fisher, organizzato uno shooting fotografico con tutti gli attori che hanno interpretato i membri della famiglia Skywalker.

COsa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Geektyrant

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti