Pilota di ultraleggero resta impalato da un albero e grida ai soccorritori: “Io sono Groot”!

pilota impalato grida io sono groot

Finalmente, a poco più di un mese dagli eventi di Avengers: Infinity War, Rocket Raccoon è pronto a riabbracciare Groot che, a quanto pare, si è “reincarnato” in un pilota di ultraleggeri!

Un pilota di paratrike, schiantatosi in una foresta e restando infilzato da un ramo, grida “Io sono Groot” ai soccorritori accorsi sul luogo dell’incidente

Il 36enne bielorusso Ivan Krasousk è stato vittima di un incidente mentre pilotava il suo paratrike, atterrando rovinosamente dentro una foresta e finendo per schiantarsi contro un albero.

L’impatto è stato tremendamente violento ma l’uomo, che ha riportato diverse ferite, con il ramo di un albero (lungo più di un metro) che gli ha letteralmente trapassato la spalla destra, è sopravvissuto allo schianto come è sopravvissuto il suo sense of humor tanto che, all’arrivo dei soccorsi, ha gridato al personale sanitario: “Io sono Groot!”.

Ivan, sicuramente appassionato dei film Marvel, e in particolar modo del “legnoso” membro de I Guardiani della Galassia, dopo essere stato trasportato in ospedale e curato, ha registrato un video (che potete vedere qui di seguito) in cui ha raccontato la sua disavventura finita, fortunatamente, senza tragiche conseguenze.

Vedendo il “possente” Ivan e la sua nonchalance mentre era ancora impalato, sono sicuro che il suo “Io sono Groot” va tradotto come “Tranquilli, non mi sono fatto niente, è solo una scheggia!”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Mirror

...e questo?
Gundam Yokohama
Il Gundam a dimensioni reali di Yokohama è stato completato e mostra a tutti il dito medio!