Ecco chi muore in Avengers: Infinity War, purtroppo! [SPOILER]

Avengers: Infinity War

Attenzione, l’articolo seguente contiene spoiler su Avengers: Infinity War

Se non avete ancora visto il film Marvel dei fratelli Russo, che affronta il suo primo weekend di programmazione, correte al cinema perché si tratta di una pellicola di un’importanza fondamentale che rappresenta l’apogeo di 10 anni di Marvel Cinematic Universe.

Il film racchiude in sé una singolare epicità sia sotto l’aspetto puramente tecnico, sia riguardo ad una storia che vede, purtroppo, la dipartita di diversi personaggi fondamentali che i fan hanno imparato ad amare nel corso dell’ultimo decennio.

Prima che Infinty War debuttasse nelle sale era risaputo che uno o più protagonisti ci avrebbero lasciato le penne, ma l’ecatombe causata da Thanos ha superato ogni più triste timore, costringendo i fan a dire addio a molti eroi Marvel.

Ecco, dunque, l’elenco di chi muore in Avengers: Infinity War direttamente e indirettamente per mano del Titano Pazzo, il villain migliore finora espresso dai cinecomic Marvel.

L’inizio del film è di per sé devastante con Thanos che soffoca un incauto ma coraggioso Loki di fronte agli occhi (in realtà uno solo) di Thor.

La morte successiva è per lo più presunta, anche se avvalorata da una certa fattualità: il Collezionista deve essere per forza deceduto perché Thanos ha già in mano la gemma della Realtà con la quale crea un’illusione che inganna addirittura Gamora.

Proprio quella di Gamora, figlia prediletta del Titano, è la morte più inaspettata tra quelle causate direttamente da Thanos che con il cuore visibilmente affranto, in una scena toccante che esalta la complessità morale e l’ottima caratterizzazione del villain viola, sacrifica la vita della figlia.

In una dei momenti più intensi ed elettrizzanti del film anche Visione cade per mano dello spietato villain che letteralmente sradica la gemma che l’androide creato da Ultron ha incastonata nella fronte.

A questo punto il Guanto dell’Infinito ha tutte le gemme al proprio posto e, con uno schiocco delle dita, metà della popolazione dell’universo viene letteralmente disintegrata, una strage che comprende Spider-Man (protagonista di una scena toccante con Iron Man), Doctor Strange, Drax, Star-Lord, Mantis, Groot, Bucky, Falcon, Black Panther e Wanda, per poi continuare con Nick Fury e Maria Hill nella scena post credit.

Infinity War ottiene quindi il suo tributo di sangue, rimandando le risposte ai mille interrogativi creati da questa pellicola ad Avengers 4 che avrà il compito di concludere una storia che è molto più triste di quello che tutti si immaginavano!

...e questo?
IO Anthony Mackie
The Ogun: Anthony Mackie sarà nel film d’avventura di Netflix