Katherine Waterston sul sequel di Alien Covenant: “Non se ne parla da secoli”

Le ultime notizie riguardanti il sequel di Alien Covenant risalgono allo scorso ottobre, quando il regista il cui nome è legato a doppio filo alla saga, Ridley Scott, aveva annunciato qualche dettaglio sulla trama (recepita con non troppo entusiasmo dai fan):

Credo che l’evoluzione dell’alieno sia vicina alla fine, ma quello che stavo tentando di fare era di andare oltre, verso un’altra storia, quella dell’I.A. Sto parlando del mondo che potrebbe creare l’intelligenza artificiale se si trovasse su un nuovo pianeta di cui ne diventa anche il leader. Abbiamo già un grande scenario per il prossimo film.

Alien: Covenant

Oggi, le dichiarazioni di Katherine Waterston, la protagonista dell’ultima pellicola della saga, gettano però nuove ombre sul chiacchierato sequel di Alien Covenant, il cui arrivo era già stato messo in dubbio a causa dei risultati non troppo entusiasmanti del suo predecessore.

Ecco quanto dichiarato dall’attrice durante una recente intervista:

Non ne so nulla. Credo sempre che gli attori siano gli ultimi a sapere le cose ma penso anche che avrei potuto avere una parte molto interessante in quel film. Oppure ne sarei uscita in un sacco nero. Tanto tempo fa avevo sentito qualcosa circa la direzione che doveva prendere il sequel per quanto riguardava me e il mio personaggio, ma ora non se ne parla davvero da secoli.

 

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere un sequel di Alien Covenant? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche