Nulla può distogliere questo ragazzo da Fortnite, nemmeno l’uragano fuori dalla sua casa

Fortnite uragano

Fortnite è, molto probabilmente, uno dei videogiochi più apprezzati del momento. In tantissimi si sono appassionati al nuovo titolo di Epic Games, ma questa storia, proveniente dalla North Carolina, ha dell’incredibile.

Il protagonista è un giovane, tale Anton Williams, che, nonostante un fortissimo uragano si fosse abbattuto sulla sua abitazione a Greensboro, con venti ad oltre 200 km/h, ha mantenuto la calma continuando la sua partita a Fortnite.

Intervistato da WXII 12, il ragazzo ha dichiarato:

Ero seduto a casa mia e stago giocando a Fortnite quando, all’improvviso, ho sentito dei rumori. Ho guardato fuori dalla finstra ed ho visto volare via i tetti delle case di fronte a me. Quindi sono tornato a sedermi perché avevo solo poche persone ancora in gioco. Volevo assolutamente provare a finire la partita.

Così Williams ha ripreso a giocare fino a quando non è saltata la corrente. A quel punto, il ragazzo ha portato la sorella ed il nipote in bagno, per tenerli al sicuro. Una volta lì, però, il suo unico pensiero era, ancora, il gioco:

In tutta onestà? Pensavo solamente al gioco. Speravo che tutti intorno a me stessero bene.

Qui sotto trovate l’intervista completa.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Kotaku