Grazie ai Goonies, finalmente potrò entrare da Zara e distrarmi 5 minuti

Come credo qualunque altro uomo su questo pianeta, odio andare a fare shopping da Zara (o qualunque altro negozio di vestiti) con la mia ragazza.

Ore interminabili passate davanti ai camerini, attendono coloro che oseranno varcare la soglia di questo negozio“.

È così che Mouth mi spiegherebbe il programma della giornata, passata all’interno dell’ennesimo centro commerciale aperto dietro casa senza che me ne accorgessi… mentre quello di fronte ha chiuso solamente due mesi fa.

Eppure, proprio grazie ai Goonies, la prossima volta che entrerò da Zara potrò evadere (almeno con il pensiero) grazie alla “nuova linea” di t-shirt che, come tanti altri prodotti in questi ultimi anni, tenta di far leva sulla nerd-nostalgia anni ’80.

L’azienda spagnola proporrà infatti presto nei suoi negozi una maglietta con stampata un’iconica scena del film di Richard Donner del 1985 (che, chi mi segue, sa perfettamente essere al primo posto nella mia top list dei film favoriti di tutti i tempi); in risposta alle nerd-magliette dei Gremlins di Bershka (un altro negozio che risucchia il tempo come un buco nero).

Poco importa che si tratti di una semplice e tristissima maglietta bianca, con una stampa appiccicata sopra in 30 secondi, senza un’idea di fondo se non quella di sfruttare la nostra ossessione per gli anni ’80. Passerò 5 minuti a contemplare ogni dettaglio della scena e, chi lo sa, magari scoprirò qualche nuovo dettaglio passato inosservato per anni.

Ah, se mai mi doveste incontrare da zara, fermatemi pure per fare 2 chiacchiere. Vi dedicherò sicuramente più tempo di quanto non faccio abitualmente durante le nerd-con.

Potrebbe piacerti anche